venerdì, gennaio 19, 2007

MICROSOFT spara balle


da tom's hardware:
---------------------
Intervistato da InformationWeek, il CEO di Microsoft critica il prezzo, la mancanza di una tastiera e afferma che molti altri produttori integrano tutte le caratteristiche dell'iPhone a un prezzo più concorrenziale. Ma non solo, secondo Ballmer è tutta una questione di hype: "Se non avessimo il nome Apple nell'equazione, non sono sicuro del modo in cui la gente lo avrebbe valutato".

Secondo Ballmer il prezzo è cinque volte più elevato di un telefono dalle medesime caratteristiche: "Oggi, potete comprare per 100 dollari un telefono che vi permette di guardare le e-mail, navigare, guardare video e lavorare su programmi di produttività. Questi sono i telefonini con Windows Mobile".

"Ci sono molte innovazioni in arrivo da aziende come Motorola, Samsung, HTC - un nostro buon partner in Cina - e Palm dai prezzi bassi, dai volumi elevati e dalla buona qualità".
________________

La cosa divertente e che questa notizia viene riportata da tutti i media senza commenti, l'unico commento possibile sarebbe: bugiardi e stronzi.

Come possa l'agente comprare per 100 dollari un telefono quando il costo di licenze Microsoft si attesta a poco meno?

Bugiardo in quanto pochi palmari posseggono la memoria del nuovo prodotto di Apple, meglio, nessuno se non attraverso schede di memoria opzionali.

Bugiardo perché basta andare su qualsiasi forum per scoprire che il loro tipo di prodotto spesso e volentieri si blocca: è uno dei motivi per cui il mio smartphone è equipaggiato di sistema operativo symbian.

Bugiardo perché basta fare una qualsiasi ricerca di prezzo per scoprire che uno smartphone targato Microsoft con fotocamera e memoria flash in paragonabile, pur non avendo tutte le caratteristiche del prodotto Apple ma con un design improponibile, costa molto di più.

L'azienda citata dalla scimmia produce infatti questo:

QTEK S200, costo 472,00 EURI a cui vanno aggiunti, e non è certo che ci sia compatibilità, altri 75euri per la memoria da 4GB: 547 euri.

A questo prezzo, più alto del prodotto Apple e sei volte quello accennato nell'intervista, si verrebbe in possesso di un oggetto assai brutto, dall'assistenza evanescente, con un display inferiore e più piccolo, un brand inesistente, più tozzo di dimensioni e con tutte le interessanti caratteristiche, come i virus, di Microsoft.

I veri concorrenti del prodotto Apple sono Nokia o ericsson, aziende che producono già da anni prodotti con lo stesso obiettivo, in particolare Nokia vende un prodotto specifico per la musica. Ericsson produce da anni uno smartphone decisamente superiore come usabilità a qualsiasi dispositivo Microsoft.

Quindi o domani mattina tutti prodotti motorizzati Microsoft avranno un crollo di prezzo del 87% oppure, ancora una volta, l'amministratore delegato di Microsoft nell'ennesima intervista ha detto una totale bugia.

Come ci si possa fidare di un'azienda che dica bugie colossali, e come possa rimanere sul mercato, questo è un mistero ben nascosto.

2 commenti:

stardust781 ha detto...

pensa che io sono ancora qui che mi chiedo cosa mi è saltato in mente di comprare un motorola... ma neanche se me lo regalavano lo dovevo accettare!!!

ps. divertente vedere la mia faccia???

Anonimo ha detto...

...caro zio, ti ringrazio del babbo-su-renna, ma quando mi chiami?!?
...buon anno... veniamo al dunque..
!!!GRANDE STEVE!!! anche se la ditta sta spingendo sul commerciale di brutto.
mi sarebbe piaciuto l' iPhone da scherzo tipo vecchio ipod con disco-telefonico (visto all'inizio della presentazione ufficiale) per quello vero aspetto di vederne uno dal vivo. ti seguo nell'ombra (solo quando è giorno ;-))