sabato, novembre 22, 2008

tv finti


quello che vedete sopra è una foto di un pannello LCD scattata con un telefonino, quindi con una qualità estremamente bassa, nonostante ciò si può tranquillamente osservare che è percorsa da belle righe orizzontali decisamente marcate.
Il televisore in questione è un di marca YYYY che viene dichiarata in questa manierasul catalogo:

le nuova versione della esclusiva tecnologia proprietaria YYYYY, che lavora direttamente sulla luminosità di ogni singolo colore, garantendo colori sempre brillanti e reali.

per immagini chiare e dettagliate come non mai

avanzate soluzioni tecnologiche

L’innovativo sistema "siamo fighi" permette ai Full HD di offrirti un’esperienza visiva di livello assoluto

Rapporto di contrasto più elevato

Goditi immagini con un dettaglio e una risoluzione mai visti prima, e lasciati trasportare direttamente al centro dell’azione

Il sistema "toppo beeello" è una esclusiva tecnologia proprietaria YYYYY, che consente ai nuovi TV LCD YYYYY di riprodurre immagini ancora più nitide e dettagliate.

una qualità visiva senza precedenti

le sfumature più delicate e omogenee, indistinguibili dagli infiniti colori presenti in natura.


l'ecceesso in parole! cala cala cala,cala trinchetto!
per la cronaca l'azienda in questione in molti disegnini si scopre che non conosce neanche la matematica dell'elementare mostrando una risoluzione di 1080 esattamente doppia del 768. già solo questo porterebbe la marche in questione, insieme a tante altre, a non essere vendute perché bugiarde. chissa' cosa servono le associazioni e il garante. Invece è una delle più amate dagli italiani.

in realtà il problema non risiede nella marca o nel modello scelti ma risiede nel fatto che ottempera perfettamente alle richieste dei consumatori, che ormai sapete, almeno quei 4 che leggono questo blog, non sono clienti.

L'orpello della foto nel momento in cui scrivevo queste righe aveva uno stret price di 1650 danari, mica noccioline, ed è 40 pollici.

Nonostante tutte le belle parole scopriamo che sono tutte balle: la telecamera stava riprendendo un soggetto facile che era uno studio lo sfondo era dipinto di un blu uniforme, l'immagine era pressoché statica. si nota in basso la spalla del mezzobusto.
l'interpolazione necessaria operata da un circuito elettronico troppo economico portava alla creazione durante il deinterlaccio a delle zone più scure tra rigo e rigo.
Se questa è per un computer di bordo un'immagine che è una passeggiata figuriamoci cosa può succedere in questo televisore durante un film d'azione: brivido terrore e raccapriccio non abitano solo nel tombino di cattivik.

fra le righe lo spiega proprio il catalogo:
"è in grado di sfruttare l'interpolazione tra due fotogrammi successivi e di ricrearne un terzo intermedio, con il risultato di migliorare...."

il terzo intermedio è una pura invenzione: non esiste, non esisterà mai ed è un errore nel dominio del tempo.
aggiungere fotogrammi inventati di sana pianta, pixel inventati di sana pianta genera solamente immagini inventate che non esistono nella realtà.
Così come non esiste nella realtà che lo sfondo dello studio sia fatto a righe che non esistono su un televisore a cinescopio di fascia alta che ho in laboratorio, non esistono su di una schifezza sempre cinescopio da euro 79, non esistono sul mio VPR (na schifezza trovata sul marciapiede) che ridimensiona a 576 lasciando bordo e probabilmente non esisterebbe se l'interpolazione costasse il giusto o, molto meglio, il pannello avesse la risoluzione adeguata al contenuto.

"una qualità visiva senza precedenti"?

CERTO, mai la qualita' precedentemente si e' abbassata cosi' tanto!

Se scendiamo di prezzo, poi....
Vi assicuro che oggi non esiste a prezzi "vecchi" roba "nuova" che vada come "prima".

A quelli che mi chiedon consiglio faccio bene a non cosigliare cose cosi'?

6 commenti:

Anonimo ha detto...

T'ho beccato!! è un tv samsung serie 7!! :) hai ragione anche con il filmato promozionale non eccelle soprattutto nelle scene veloci...che tristezza!! Ero io quello della richiesta del consiglio, mi sono preso un panasonic plasma da 42'' e per adesso sono piuttosto soddisfatto, soprattutto quando lo uso con il pc-mediacenter. saluti e complimenti per il blog sempre molto istruttivo.

Pierre ha detto...

Caro Blu Flame,
girando su internet per farmi una (pessima) cultura su tv, lcd, hd e cippìripì, mi sono finalmente imbattuto nel tuo blog.
Devo proprio dirtelo, sei uno psicopatico... per questo mi sei simpatico!
Ma soprattutto dai tutta l'impressione di essere uno che sa di cosa parla, cosa rara nei blog, in internet e nella vita in generale.
Ma, senza ulterior indugio e inutili leccate di culo, passiamo al motivo per il quale ti scrivo:
sto valutando l'acquisto di una tv e vorrei un tuo consiglio da amico appena incontrato su internet.
Uso:
60% dvd o dvx (anche quelli che si vedono malino).
30% videogiochi (x-box 360°)
10% tv (ma sto cercando di smettere).
Spazi:
Il tv (o quel che l'è) dovrò collocarlo su un mobile e dovrà essere necessariamente non più largo 120 cm e profondo 40/50 cm.
Lo guarderò da una distanza di 3/3,5 metri.
Budget:
da 0 a 1.800 Euri.

Attualmente ho uno splendido Samsumg Plano da 27'' CRT. Dici che sarebbe meglio continuare ad usare questo?

Beh, ti ringrazio comunque, con o senza risposta... hai confermato un po' di dubbi che avevo (a partire da quella recensione di Zio Tom's HW).
Saluti.
Un cliente...

Pierre ha detto...

Sto ancora leggendo il tuo blog.
Ho fame, non ho pranzato.
BRAVO!
Mi piace proprio.
Per la domanda di prima... lascia perdere...
Pierre

manu90 ha detto...

Ciao,complimenti x l'onesta' e la preparazione in ambito tecnologico che ti contraddistingue,e che mi ha convinto a scegliere te come destinatario della mia domanda.
Full e' realmente investimento?se si,quali sono caratteristiche che REALMENTE,contraddistinguono un buon full?quali accessori deve possedere?esistono al di sotto dei 40 ke sfruttino appieno la tecnologia e ke non lascino a desiderare su sd?
Se si,mi puoi indirizzare su un modello?
Leggo che tu sembri molto pignolo al riguardo,ma so bene che ad oggi l'ignoranza dei clienti e' sempre piu' sfruttata,e tutto quello ke viene chiamato "innovazione" e' in realta' strumentalizzazione.
Xo,tenendo conto dei difetti che contagiano tutti i modelli ad oggi esistenti,mi puoi dare una dritta?(premettendo ke ora come ora un ottimo televisore e' difficile da trovare)
Vorrei il massimo che si puo' ottenere spendendo intorno ai 100 euro.So infatti che con questa cifra non si puo' avere miracoli.
Xo,con quests cifra(sempre orientativa)vorrei un tel che:nn sfigura su contenuti sd,ottenere il meglio possibile dalle sorgenti hd ad oggi e prossimamente disponibili(quindi tenendo conto della possibile espansione del bluray ed in generale della possibile diffusione dei contenuti hd,sempre se secondo te il full occorre x fare cio'),con prevalente utilizzo x consolle xbox360.
So che ho chiesto mari e monti,ma mi farebbe piacere anke solo una tua risposta parziale o qualsiasi chiarimento al riguardo,anche se so che x te puo' essere una domanda stupida;ma prima di spendere cifre vorrei almeno un prodotto che abbia un buon valore(sempre in base a quello che c'e in commercio)
Ringrazio in ogni caso anke solo x la qualita' del blog.

Anonimo ha detto...

è percorsa da belle righe orizzontali decisamente marcate.
Mi sa che se fotografavi un crt da qualche cm di distanza al posto delle linee dell'interpolazione vedevi la griglia dei fosfori...

il terzo intermedio è una pura invenzione: non esiste, non esisterà mai ed è un errore nel dominio del tempo.

ho preso un'immagine di un quadrato nero al bordo sinistro di una pagina, un'altra col quadrato al bordo destro. Troppa differenza. Ne ho creata una da mettere in mezzo col quadrato al centro e... direi che è una buona approssimazione del percorso logico che il mio cervello si aspettava di vedere nella sequenza. Il dominio del tempo non s'è neanche inc*zzato...

immagini inventate che non esistono nella realtà.
Hai ragione... non capisco chi guarda i film di fantascienza, lì ci sono immagini inventate dall'inizio alla fine!

Non capisco neanche quelli che fanno i blog a striscia verticale lunga sei km, con tipografia casuale, carattere principale senza grazie, bianco-grigino su nero (l'ideale per leggere lunghi paragrafi...): aprirò un blog polemico a riguardo.

Eheh. Comunque condivido gli sfoghi, pensavo di essere l'unico a schifarsi nei centri commerciali... :)

Saluti.
Muttley

blu-flame ha detto...

un crt alla stessa distanza con quella qualita', f fisso fuoco fisso, veniva solo un pastone, come dovrebbe.

ho preso un'immagine...

Ovvero il computer di bordo sa perfettamente che una palla E' UNA PALLA, come si comporta eccetera.
E se invece sono due semafori in alternanza sa di cosa si tratta.
Il tutto in un centesimo di secondo.
il tuo tvc lascia nella polvere Roadrunner,jaguar e pleiade.
Azz....



Hai ragione... non capisco chi guarda i film di fantascienza

Certo come la flying machines e il tvc di cui sopra.



Non capisco neanche quelli che fanno i blog a striscia verticale

Odio spaginare, e' una scelta: quando la pagina e' caricata posso leggere senza interruzioni: siamo rimasti all'A4?




carattere principale senza grazie

Trovo che sia meno fru-fru. Sono in buona compagnia (wiki, beggi, google...) comunque e' stata una non scelta: avevo scelto l'arial perche' esistente su tutte le piattaforme.

bianco-grigino su nero

Bianco su nero era troppo contrastato e fastidioso.
comunque e' all'80% di luce, ben chiaro quindi! Il grigio e' un'altra cosa.

Ho anche notato che gli utilizzatori di lcd con MS e l'antialiasing (sfumatura approsimativa, direi. Si mangia parte del carattere.) del carattere attivo non vedono molto bene e quelli che inoltre usano l'lcd in risoluzione errata non vedono un tubo. Ma sono cavoli loro RTFM!