sabato, aprile 19, 2008

monkey




la scimmia, prima di venire l'Europa, mi ha mandato questo messaggio chiedendo di installare un nuovo programmino motivandolo in questa maniera:

Le notifiche di Office Genuine Advantage fanno parte dell'impegno Microsoft per ridurre la pirateria software.

Potrei dire: chi se ne frega, i problemi della pirateria nel caso specifico non mi toccano è un problema di Microsoft che cercano di risolvere esclusivamente per loro.

Grazie all'installazione di questo software, è possibile confermare che la copia di Office installata nel computer è originale e provvista di una licenza valida.

Chi se ne frega n. due: penso che tutti sappiamo se abbiamo una versione legale o illegale dei software che abbiamo caricato, l'alternativa è che siamo delle scimmie australopiteche, al massimo magari non sappiamo che si finisce in galera con molto meno.

Se la copia di Office installata nel computer non è originale, verranno visualizzati periodicamente dei promemoria con le azioni più appropriate da intraprendere per proteggersi dalle minacce rappresentate dal software contraffatto.

Le minacce rappresentate dal software contraffatto sono sostanzialmente due:
La prima minaccia è dato dal fatto che se una rappresentante della legge scoprisse ciò finiremmo in galera.
La seconda monaccia è più articolata: abbiamo fatto un programma pieno di buchi, forse perché non siamo in grado di assumere programmatori o forse perché siamo degli stolti frettolosi, e non dandoti gli aggiornamenti necessari a chiudere quei buchi colpevoli dati dalla nostra poca serietà di troveresti in braghe di tela insieme ad altri milioni di persone che hanno fatto la stessa cosa.

Per ulteriori informazioni su questo aggiornamento, vedere la pagina all'indirizzo

e poi magari scoprire che spesso e volentieri non funziona neppure: controllo che il mio software è originale per avere le riparazioni dei guasti da errata progettazione ma anche il controllore è bacato.


Consiglio di andare a vedere un indirizzo diverso da quello proposto da Microsoft: open Office risolve tutte le questioni che Microsoft indica come problematiche nel software contraffatto, possiede delle caratteristiche che saranno integrate nella prossima versione di Microsoft office facendoci quindi provare alcune delle cose promesse tra due anni già oggi!


ma non bisogna dimenticare che esistono tante altre cose il perché si siano tutti fossilizzati su quella che reputo la più complicata da utilizzarsi è un mistero.


1 commento:

Paolo ha detto...

E' da quando leggevo MC Microcomputer e sbavavo sulla recensione dell'Amiga 2000 che sento dire che i metodi antipirateria sono una vessazione inutile per l'utente onesto e un ostacolo da due soldi per i disonesti, e la storia si è ripetuta costantemente negli ultimi anni. Ha senso tutto questo? Qualcuno è in grado di quantificare il vantaggio che ha dato a Microsoft il sistema di attivazione di XP? E qualcuno ha mai valutato il vantaggio che ha dato a Microsoft il fatto che chiunque può procurarsi XP craccato, generando una base di utenza mostruosa?