giovedì, settembre 13, 2018

asus 4 max



Ho comprato un nuovo telefono.
Un asus zenfone 4 max id 5.5 (e turbo pippa, no?)
Dopo 3 mesi posso dire di averlo provato.
E' molto diverso dalla costruzione del precedente che era IL top di gamma. Quello nuovo per per molti versi e' superiore, dopotutto  5 anni si fanno sentire.

la prima cosa è come al solito partire dalle cose negative

la prima, più incredibile, è il numero delle webcam
davvero!
visto che i megapixel non erano più sufficienti per gli idioti abbiamo il numero di fetide webcam

la principale, lato schermo, visto il poco interesse nella videochiamata si potrebbe eliminare.
Qui è addirittura affiancata da una inutile torcia che non può essere comandata singolarmente; in rosso sarebbe stata utile per le camminate (una bianca da usarsi davanti e l'altra rossa). Cosi' serve solo a perforarti la retina, non ne capisco l'utilita'.

lato scocca altre 2 webcam
per ricordarti dell'offerta sui fagiolini o del modello di pantaloni una basta e avanza. Perche' 2 se non per far godere gli stolti?
Alla prossima cosa ne mettiamo? 4,5,6? I peggiori telefoni sono facilmente identificabili dall'eccesso di webcam? E' probabile. Piu webcam hanno meno devono costare, a logica.
Poi dicono che debbono togliere il jack e addirittura la sim perche non si trova lo spazio. Per metterci che cosa? 5 webcam pessime come il bidone huawei e il prossimo WC samsung?
Io avrei preferito, con i 20E delle 2 webcam di troppo uno schermo con un gamma piu' esteso.

la torcia elettrica affiancata al duo stolto è poco potente va giusto bene per cercate le chiavi nella borsa, ma per illuminate la strada buia è inefficace. Meglio di nulla per carita', ma servirebbe almeno il triplo
non capisco perché non abbiano messo un led in meno ma un led, magari regolabile, più potente lato cover. Trovo che mi sia negli anni tornato piu' utile delle webcam. Quelle lato schermo penso di non averle mai attivate, tenuto conto che ho smartphone da quando ti prendevano in giro perche' lo possedevi...

Altra cosa mancante e l' impermeabilizzazione, trovo oggi assurdo avere 3 webcam ma un oggetto non impermeabile. Dovrebbero metterla come obbligo di legge. I telefoni cellulari dal primo gennaio dovranno essere IP67 per decreto rovesciato!!

la presa del telefono è scivolosa per via dei bordi tondi: cool a vedersi ma non furbi, con una mano sola e' ingestibile e sguiscia a manetta.

per il resto è un cello onesto, cosa abbastanza difficile di questi tempi.
la potenza del processore è sufficiente e abbondante.
Certo, se dovete sostituire la vostra playstation, forse, non e' il vostro cello. Ma per tutti i programmi “normali” e' sufficiente.
Uso molto i programmi di navigazione, orux in particolare, e a bordo tengo 10.000foto. Le migliaia di mail le stira senza grossi patemi. Va molto piu' veloce di molti portatili.

La cosa che mi mancava sulla maggior parte di smartcosi provati era la batteria. Anche sul sony precedente: era equipaggiato con lo zainetto (grazie ai contatti specifici) che si esauriva sequenzialmente prima di quella integrata, ma spesso arrivavo lungo o, di rado,  non arrivavo.
Ad un certo punto montai 2 batterie nella scocca scoprendo l'ovvieta: il doppio di batterie dura il triplo.
Ormai i celli arrivano a consumare picchi di 2A come ridere, alcuni millantano potenze che si possono avere solo con 6-7A almeno (qualcuno ha detto apple?). Una batteria da 3Ah in quelle condizione e' banalmente in crisi profonda e dura molto meno di quello che dovrebbe.
Ecco quindi il motivo principale della scelta: 5Ah di batteria. Il minimo sindacale per i proci e display odierni. Chi compra un procio piu' robusto dovrebbe pensare a batterie ancora piu' ampie.

Il display e' controverso.
Da un lato e' grande, 5.5” ed e' ancora meglio perche' ha tasti fisici. In molti casi e' come avere un 5.7.
Fantastico il fatto di essere 720!
Non sembra, ma vuol dire che quando scrollate un 1080 usate il 50% in piu' di batteria e dovete procurarvi il 50% in piu' di processore e piu' retroilluminazione (alla fine consuma il doppio e rotti) per avere le stesse performance.
Ovvero il 720 va veloce e consuma poco.

Un 1080 implica un telefono che costa il doppio di GPU e con molta piu' batteria per avere le stesse performance. Se si pensa che i peoni anelano al 4k, che richiederebbe cifre spropositate per fare le stesse cose, capiamo quanto e' controproducente e stolta tale risoluzione su di un cello.
Oltretutto guardato in mobilita', lo ricordiamo che e' un telefono cellulare, vero?, all'aperto eccetera ti voglio vedere se distingui un 640*480 da un 2160, neppure se hai 20/10.
Fare un 640*480 non sarebbe errato.

Dall'altro lato essendo un telefono da poco, il display e' povero di gamma. Un po sfigatello.
Altra nota negativa il display curvo sui bordi che riduce la presa, rivoglio gli spigoli.
Non si puo' avere tutto, evidentemente.

L'interfaccia proprietaria non e' particolarmente fastidiosa, anche se io per uniformita' gradisco di piu' quelle di serie, una volta spento tutti i risparmi energetici e fischietti e' usabile.

L'altoparlante e' stranamente potente. Certo, provengo dal sony che e' impermeabile, ma questo e' abbastanza impressionante. Certo che una radiolina da 10E lo pialla, ma teniamo conto delle dimensioni. L' ampli e' certamente un classe D un po' troppo tirato, con distorsione tipica a volumi gia' mediobassi. Ma, sinceramente, possiamo lamentarci pensando a dimensioni e prezzo? Ci sono TV korean che hanno lo stesso problema ma costano 10 volte tanto.

Il cassetto porta SIM e' un'altra cosa pensata. 2 sim e la SD contemporaneamente. Mai capito cosa servisse avere uno o l'altro non contemporanei. Certo io ho qualche giga di mappe, qualche giga di foto e qualche giga di altre cose. La SD o un telefono con hdd di base enorme e' buona cosa, ma la SD permette di prendere e spostarla sul pc per aggiornare 4GB di mappe al volo: molto piu' veloce e pratico che altri sistemi!
E poi un telefono con 50GB liberi non costa proprio due lire, in genere. E se si flippa la flash? Cosa capitatami su vari telefoni? Cambiarla e' istantaneo, l'HDD interno e' un delirio.

La durata e' una vera manna, con tutte le interfacce accese e attive (4g, wifi, gps e BT) arrivi sempre a sera. Passare 10 ore al lavoro ascoltando conferenze su YT (perche non si puo' spegnere il display, casso???) connessi all'ampli in BT e arrivare a notte con una navigatina stradale (mapfactor) rimanendo con oltre il 20% di batteria e' rincuorante.
Alcuni giorni arrivare a sera leggere 86% di batteria, con un uso che avrebbe costretto alcuni a cercare un caricabatterie, provoca una forte ilarita'.
La durata, su un telefono mobile e' per me un must. La mia vita disordinata e la voglia di camminare spiega la necessita' diversa di un 14enne brufolo che sta in casa tutto il giorno a giocare connesso alla rete.
Molti comprano quelli che sono del telefoni a filo: sono in casa ed e' connesso, al lavoro lo connettono, sono in auto e lo connettono, sono a fare 2 passi e HARG, ci vuole un secondo telefono per alimentarli, un cavo da portare con se eccetera. (taluni hanno piu' di un batterypack!)
Ma per me mobile vuol dire mobile.
Un affare che prendi, metti in tasca e arriva sicuramente a sera. Anche se sono in giro da 26 ore.
Deve garantirmi che in caso di emergenza e' sicuramente attivo.

L'acquisto e' stato fatto di corsa, il vecchio sony ha avuto dei problemini.
Sapete, dopo 5 anni e aver percorso piani di scale senza proprietario, essere finito nel fuoco, nella cassetta degli attrezzi con martello e sega, lavato piu' volte (alla faccia dei peones che si lamentano sui forum, tenete pulite le guarnizioni imxecilli!), modificato e rimbalzato in ogni dove, ha deciso che, di tanto in tanto, doveva spegnersi. Il fatto che non abbia molti graffi e non sia piegato in 2 e' dato solo dai materiali.

In origine, visto che era da aspettarselo, pensavo ad un lenovo P2. Ma come tutte le cose di qualita' e' passato con un crescendo da 240E circa a 500 al momento del mio bisogno. Ad oggi e' ridisceso, si fa per dire, a 350E. A piu' di un anno dal lancio e' notevole, pensando alle schifezze korean che dopo 6 mesi hanno perso la meta' del valore perche' erano sovraprezzate.

Ho valutato anche un cineson-cineson ma siccome sono sfigato e preferisco vederli dal vero ho deciso di lasciar perdere. Se ti si flippa la batteria o hai bisogno un ricambio sono cavoli tuoi. E' usa e getta. Questo esiste sul mercato EU in maniera importante e ufficiale.

Un anno prima alla mia morosa avevo consigliato un asus 3 MAX, un oggetto senza ne macchia ne lode come il successivo, e devo dire che la durata e' notevole, la costruzione accurata ma il prezzo e' passato in un anno da 149E a 199E.
Non solo la stranezza di aver in commercio varie generazioni, erano disponibili tutti i max dalla prima versione se si spulciava bene, ma quelli piu' vecchi non sempre costavano meno. Evidentemente vi e' una vera affezione per i max.
Per vera stranezza il modello nuovo, che ha un procio piu' costoso, veniva venduto a 159E.

Per 159E e' un'affare, mi son detto.
Adesso posso confermare: non e' il telefono con la scocca piu' bella dell'universo, non e' neppure impermeabile ma a 159E che cavolo pretendi?


------------------------------------------------------
Dati teNNici

ZenFone 4 Max (ZC554KL)
MicroSD card Supporta fino a 256GB
Peso e dimensioni
154mm(6,06 pollici) 76.9mm(3.03 pollici) 8.9mm(0,35 pollici)
Peso: 181 grammi (6,3 ounces)
Display Display IPS da 5,5 pollici 1280 *720
Processore Qualcomm Snapdragon 430 Octa-core Adreno™ 505 (S430)
Memoria 3GB
Fotocamera principale 13 megapixel Apertura F2.0 Lunghezza focale 25mm
Fotocamera Lunghezza focale 12mm
Fotocamera frontale 8 megapixel Apertura diaframma f/2.2 Lunghezza focale 24mm
doppio microfono interno con ASUS NoiseZero Talk Technology
VoLTE supportato (varia a seconda della zona)
Ricevitore FM
WLAN 802.11 b/g/n
Bluetooth 4.1
Wi-Fi direct
GPS, AGPS, GLONASS, BDS
Triplo Slot:
SIM 1: 2G/3G/4G Nano SIM Card
SIM 2: 2G/3G/4G Nano SIM Card
Dual SIM, Dual Standby
Entrambi gli slot per schede SIM supportano banda di rete 3G WCDMA / 4G LTE. Ma solo una SIM card è in grado di connettersi al servizio 3G WCDMA / 4G LTE alla volta.
Slot 3: Supporta fino a 256 GB di scheda MicroSD
GSM, WCDMA, TD-SCDMA, FDD-LTE, TDD-LTE
LTE Cat4: UL 50 / DL 150 Mbps
DC-HSPA+: UL 5.76 / DL 42 Mbps

WW version
(Versione IN / ID)
FDD-LTE (bande 1, 3, 5, 7, 8, 20)
TD-LTE (Band 40)
WCDMA (Bande 1, 5, 8)
EDGE / GPRS / GSM (850, 900, 1800, 1900MHz)

Impronte digitali,
acceleratore,
e-bussola,
giroscopio,
sensore di prossimità,
sensore di luce ambientale

5000mAh (non rimovibile) Carica inversa 2x più veloce (1A) Fino a 46 giorni standby 4G
android 7.1.1 a settembre 2018.

11 commenti:

Andrea C. ha detto...

Odio gli smartphone e odio le recensioni, tutte entusiaste, ma sapevo che la tua sarebbe stata leggibile e concreta.
Grazie di averla condivisa, se mai prenderò uno smartphone mi ispirerò alla tua scelta.
Anche nel mio stabilimento i colleghi vedono ore di Youtube al cellulare, ma credo non sia esattamente lo stesso spirito lavorativo.

Stefano ha detto...

Bel cellofono, ci pensero' se regalarlo alla "mugghiera" per sostituire il suo ferro (un vecchio Samsung Aqualcosa di 5 anni che ormai ha la memoria scionfa, senza app se non WA e due minXiate non aggiorna neanche piu'...).

L'unica cose che continua a perplimermi e' l'assenza di batteria rimovibile "alla vecchia maniera": totalmente assurdo, anche perche' la scusa dell'impermeabilita' non regge, anzi, e' il contrario: ho un XCover 3, certificato IP67, con batteria rimovibile, mentre tutti gli altri CiamCiung non impermeabili ce l'hanno blindata dentro: ma che senso ha??? Dovrebbe essere tutto il contrario!!

Ma secondo me hanno verificato che nonostante le LiIon le abbiano sempre spacciate per durare 2 anni e non di piu', se un utonto ne fa un uso un po' meno che normale durano piu' della vita del cello. Nella mia vita ne ho cambiata una in un vecchio Samsung dopo 8 anni di vita (si' avete capito bene: un Samsung a conchiglia, "telefono vero", tenuto 10 anni e sostituito solo perche' mi era indispensabile avere WA e stava morendo la tastiera) e in quello di mia moglie ha 5 anni di vita (e dura tranquillamente ancora 1 giorno e piu') e praticamente ha portato "a morte tecnica generazionale" il telefono.

Chi "disintegra" la batteria e ha costante bisogno di batterypack e poi si lamenta che il cello "le batterie non durano un quazzo e devo sostituirle perche' muoiono" forse non ha capito che quello di cui ha bisogno e' un notebook, non una workstation compressa nello spazio di una carta di credito.

Stefano ha detto...

Per inciso: penso che per ascoltare Youtube senza video (e quindi ridurre il flusso dati) occorre un abbonamento a Youtube Play (9.99 euro/mese). Non so pero' se lo schermo a quel punto si spegne come con Spotify.

blu-flame ha detto...

Stefano WA fin quando non e' possibile metterlo dietro un firewall che lo blocca verso la memoria del telefono e' pericoloso a bordo.
Lo scopo principale del SW e' infatti registrare la tua vita.
Se lo usi come messaggistica gli SMS sono molto piu' economici sul lungo.

zoomx ha detto...

"la principale, lato schermo" non si può eliminare: è quella per i selfie (autoscatti non è più di moda).

Il LED non è pensato per essere una torcia (consuma e, infilato la dentro, contribuisce al riscaldamento totale) ma come flash dei poveri: un breve impulso molto luminoso altrimenti il LED fonde. Ma questo tu dovresti saperlo! Attacca una minitorcia al portachiavi. Oppure usa lo schermo con una immagine totalmente bianca.

Riguardo a WA: se hai il root puoi togliere tutti i permessi che vuoi, se non lo hai solo alcuni permessi e solo con gli ultimi Android.

A me importa che lo smartphone abbia una buona dotazione di sensoristica, ad esempio il giroscopio e la bussola (servono per le app astronomiche) e non sarebbe male anche la possibilità di smanettarci sopra.

blu-flame ha detto...

il problema e' quando si chiamano le cose con un nome diverso dal loro. Il doblo' oggi e' un SUV, ma forse e' meglio chiamarlo furgoncino.

Il selfie, nel corrente, non e' una foto, come vedremo nella serie di 10 post, e' una soddisfazione autorefereziale che nulla ha con la fotografia (e gli autoscatti). Da qui la possibilita' di fare un prodotto funzionale levando un coso inutile: meglio alti 0.5Ah di batteria.

Il LED, stando ai papers, non e' per uso flash. In flash, dopotutto, dura 1/30.000 di secondo. Questo manco si accende in questi tempi. Un flash fa luce, questo, come tutti i telefono, e un coso che se accendi da solo fastidio. E poi che servirebbe? non ci sono macchine fotografiche nei telefoni!

WA e' la cosa piu' stupida che uno puo' fare e ha cambiato bruscamente il percorso di tutti i BIG (es MS). Nessuno credeva a consumatori cosi' stolti: una vera cascata di soldi.

Il telefono ha una discreta sensoristica: il giroscopio non e' assolutamente male e la bussola e' meno cilappa di altre.

:-)))))

Accecato ha detto...

Non mi è chiaro il discorso della torcia: se accendi la torcia tramite il pulsante del sistema operativo si accendono entrambi i LED (frontale e posteriore)?
Forse si potrebbero pilotare manualmente entrambi partendo da https://f-droid.org/en/packages/com.secuso.torchlight2/

blu-flame ha detto...

il led lato cover lo puoi accendere a piacimento, e per motivi strani anche dal menu' delle webcam durante la ripresa
Il led lato display solo dal menu' webcam rendendolo di fatto inutile.

elsino ha detto...

Per il reparto cinesini potresti guardare gli Xiaomi - da qualche tempo si possono vedere dal vivo da Mediaworld. Sono brutti (ma tanto) ma essenziali e adeguati al compito. Batteria grossa, schermo a (relativamente) bassa risoluzione e, in generale, pochi fronzoli, insomma si avvicinano al ritratto del tuo (e mio) telefono ideale. Non l'ho ancora preso ma lo sto valutando perché ho un S3 di seconda mano che tiene ancora botta (voglio sostituirlo solo perché dopo millemila cadute ne ha fatto una ridicola ed è venuta una piccola crepa sul display).
E costano pure poco. Non li hai ancora visti? Che te ne sembra di questo:
http://amzn.eu/d/4jiHJbk

blu-flame ha detto...

elsino il telefono che citi non arrivava in italia 3 mesi fa.
Il procio e' il 625, reso necessario dal display "troppi pixel" e questo comporta un consumo nettamente superiore (2,7 volte piu pixel) e necessiterebbe MOLTA piu' batteria.
Purtoppo, cosa che capita anche con il televisori bidoni 4k o le fotocamere, il pubblico urla "piu' pixel" come dei grillini invasati.
Anche il cinesino che stavo prendendo aveva, purtroppo, lo stesso problema e per colmare aveva un procio della stessa classe mediatek. Pero' per colmare il gap la batteria era 6Ah.
In teoria quelli che hanno un 8xx e display 4k dovrebbero almeno ambire ad avere batterie da 8Ah (vero iphone e galassia di metano?)

Detto cio' il S3 lo trovavo brutto e sovraprezzato ingnobilmente. Un marketing affascinante. Quando presi il sony tutti a dirmi che avevo fatto un errore. Pero' quelli che si disfarono dei propri celli dopo un anno per prendere in cadaverino s4, poi s5... erano loro.

_Jack_ ha detto...


E' vero, la app ufficiale di Youtube ti costringe a tenere il display acceso.

Fortunatamente non è l'unica app per vedere Youtube. Prova ad esempio ad installare Skytube, una delle tante app che permettono di superare i limiti imposti da Google e che non ti traccia anche quante volte scorreggi... e per questo motivo non la troverai sull'app store ufficiale ma su F-droid che sicuramente conosci.
Ciao.