lunedì, settembre 16, 2013

skoda fabia II



Ho provato per 2000Km in tutte le condizioni, anche off road (salti, passaggi nella sabbia e traversoni compresi), una skoda fabia anche detta vecchia polo mk4 (la penultima per intenderci)

Visto che molti conoscenti che si rifiutavano di prestarmi l'auto per fargli un “provino” su e giu' per le alpi ma glorificavano la montagna di soldi che avevano speso per quello che e' uno scatolino con scritto POLLO, ops, POLO pensavo di mettermi alla guida di una supercar in formato mignon.

La prima impressione (pastiche accoppiamenti...)  e' buona ma noto subito la seduta. I sedili sono discreti, meglio di alcuni audi, MA la posizione e' ottima solo se vi chiamate Adalgisa, avete un aspetto da vecchia milanese DOC con i dane' e siete da Coppola per la messa in piega.
Ma ovviamente non solo non state guidando non ci pensate neppure a guidare: avete lo Chauffeur per una cosa cosi' schifosamente plebea come guidare.

Forse e' ancora peggio della opel corsa.

Lo sterzo non da' feedback, e' leggero per angoli piccoli e gommoso per quelli ampi nonostante abbia variato la pressione gomme un paio di volte la situazione non migliora. Gommoso e ciondolante.

Io e il motore, non andiamo molto d'accordo.
In pratica hanno dato i “vantaggi” dei motori diesel ai benzina:
Ritardo (turbo-lag)
poca coppia
strattoni
In piu' in rilascio l'acceleratore non torna subito ma solo di una parte (un 50%?) e solo dopo un paio di secondi incomincia veramente a rallentare la vettura. Un comportamento PERICOLOSO.
Anche il comando stesso ha la parte finale del comando silenziosa: se alzate due dita il pedale non succede nulla.
Evidentemente hanno pensato alla Tatiana che si crede Adalgisa: anche con un tappetino di gnu muschiato puo' andare a schiantarsi a 200 ma alzare il piede e sentire l'auto che spinge e' veramente molto strano.
Come quando passano le auto dell'altra corsia a vi sentite arretrare.
Insomma il nuovissimo motore TSI 1.4 da 84CV 4L che motorizzara' a breve tutta la produzione VW e' strano forte.
Schiacciate e... non succede nulla
Poi pompa di colpo permettendovi intere, brevi, curve con le gomme che pattinano
state per iniziare a godere (La promessa era Bbuona!) raddrizzando lo sterzo ma a 4500 giri il piccolo turbo e' gia' sfiancato da un pezzo e torna ad essere un 1200. Tanto valeva non metterlo sto turbo. Uno se deve aspettare il lag almeno che sia per qualcosa. Oltretutto non e' un gasolone!

E' il motore ideale per una barca da piccolo cabotaggio come un gommone ma sbagliato su di un auto.
Accoppiato a delle marce lunghissime hanno fatto si che ho fatto almeno 1500Km in seconda. Mettere la terza vuol dire assecondare i capricci del turbo o non avere P sufficiente ad appoggiare bene una curva o prepararsi ad un sorpasso. In effetti oltre i 4000 e' piuttosto rumorosa ma si fa in po perdonare una volta che il turPo se ne va: sebbene morto dai 4500 ai 6000 e' lineare.
Sarebbe divertente smontare il turbo e vedere come va: magari diventa come un TU della PSA anni 70 (poco coppievole ma molto divertente).

Anche il comportamento stradale e' strano. La tenuta laterale e' fuor di dubbio, come i freni piuttosto potenti e dotati di un ABS notevole che non interviene fuori dal necessario MA non e' piacevole perche' si guida con gli occhi e poco con il sedere. E' come guidare un'auto telecomandata.

Ormai guidavo alla rovescia chiudendo le curve e tornanti troppo confidando che a meta' avrebbe vigorosamente sottosterzato per via del turbo e sfrizionando pesantemente per evirare pattinamenti in momenti critici. Oppure tenendola oltre i 4000 fuori dall'effetto turbopensionato.

Un'altra cosa fastidiosa e' il display: continua a blinkerare fastidiosamente con gaudio su quale sia la marcia migliore infastidendo il guidatore. Oltretutto salvo che stiate in rilascio o con la farfalla completamente aperta vi dice che la 5nta (raramente la 4rta) e' l'unica opzione e tutte le volte che variate la posizione del pedale lampeggia. Come informazione messa in posizione porioritaria come vedete e' utilissima, utile come un adesivo “metti la quinta SEMPRE” e fastidioso come una puntina da disegno in una chiappa.

L'unica cosa che veramente positiva inequivocabilmente e' il consumo. E' l'auto che consuma meno che abbia provato. Scannatela, ma fuori dalle metropoli e' impossibile che superiate i 7litri per 100Km. Il primo pieno addirittura ho sfiorato i 6. Immagino che uno molto attento possa arrivare a fare 20-24Km con un litro.

In poche parole e' un'auto che non hanno mai deciso cosa deve essere.
Hanno messo il turbo ma ha l'indole di un pensionato.
Ha 84CV ma ottenibili senza turbo.
E' alta ma non carica un tubo (SUVmania?)
Potrebbe essere veloce ma va solo forte: e' appassionante come una lavatrice

Posso dire che e' malfatta?
No
Posso dire che non va forte?
No
eccetera.
Chi la costruita ha un mostruoso Know-how.

Forse alla VW erano indecisi su cosa doveva essere. Hanno iniziato con un motore turbo ma poi hanno proseguito con un passeggino chicco a spinta, hanno aggiunto i freni di una sportiva, poi hanno ripensato il motore, hanno aggiunto una poltrona da dentista ma siccome erano arrivati a 6m di auto hanno ridotto nuovamente il tutto. Mentre facevano questo hanno visto dei bei cerchi in lega hanno ingrandito la questione (solo in verticale) e tolto 100CV.
Poi pero' hanno pensato al pensionato come target ma poi si sono pentiti e hanno rimesso il turbo ma piccolo.

Con le forme che ha non e' neppure un auto per consumare poco, solo il motore lo e', essendo alta e tozza. Non e' un aptera.

Un auto confusa. MOLTO.

Ma forse e' l'auto per il CONSUMATORE (una volta scemo del villaggio) quello che chiede cavalli, turbo, led, mp3, SUV, legge il consumo compulsivamente, pensa che i cerchi in lega siano belli, gode del ritorno dell'antenna esterna del computer di bordo.
Questa e' l'auto perfetta: tutti i numeri del peones, tutte le caRRateristiche ci sono!
E' un quasi suv per chi non puo' permettersi di sembrare stupido.
Ora chi odia le auto e' felice. Ma non farebbe meglio con l'autobus?


Quando poi la old clio viene venduta a molto meno chi vuole una VW?
Anche se consumasse un pochino di piu' il minor costo la parificherebbe con il bonus che un eventuale incidente da strattone del tuRPo costerebbe piu' di qualsivoglia risparmio di benza.

A me sinceramente non e' piaciuta e non la comprerei. 
Non esiste un  motivo per  questo acquisto nella mia testa.

Magari qualcuno puo' dirmi quale e' il motivo che spinge un acquirente (centiaia al mese solo in italia) a scegliere questa auto?

Io non ho capito.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Anni fa, almeno 7-8, mi ero seduto, nel concessionario, in una Fabia, e l'avevo trovata comodissima, al contrario della Polo che era la migliore amica dei fisioterapisti. Probabilmente hanno voluto avvicinare di piu' le due auto.
Per il resto, un dubbio: cosa intendi per "l'antenna esterna del computer di bordo"?
Per finire: grazie per le recensioni di auto. Di sicuro, anche se so che non sei un collaudatore professionale, mi fido piu di te che degli altri (grazie al tuo blog sono un felice possessore di un plasma Panasonic, e guardo con compassione i possessori di zamzung pettosi).
A quando il test di una Punto?
Io ho la Punto Classic 1.2 8V, e ti anticipo che e' un'auto cittadina onesta e risparmiosa, ma in autostrada, per non parlare della montagna, e' peggio che morta. Ma quando la comprai facevo il 95% dei miei chilometri in citta', e l'acquisto era oculato.
Sarei curioso di sapere cosa ne pensi delle nuove Punto, e in particolare delle turbo 0.9, che, almeno sulla carta, mi sembrano un pacco.
Ciaooo!
Fred

blu-flame ha detto...

manca una virgola.
La bmw ha reintrodotto l'antenna all'esterno del veicolo, a forma di pinna squaliforme.
In realta e' sostanzialmente inutile:
con un disaccoppiatore la radio la fai andare con lo sbrinatore e visto che il cruscotto e' di plastica il gps lo puoi mettere li.
Se non ti piace visto che andiamo tanto al risparmio di aver messo le frecce nel posto sbagliato mettiamo li, nello specchio, le antenne che saranno felici potendo allontanare la gps dal cello.

blu-flame ha detto...

Mi piacerebbe provare tutte le auto... a breve la miniprova della macchina piu' impressionante mai provata (non e' la 911) la TESLA.

Andrea ha detto...

L'indicazione della marcia consigliata serve, in sede di test consumi/emissioni su banco a rulli, a permettere di cambiare le marce secondo le indicazioni del cruscotto e non secondo le tabelle. Così risparmi qualche punto percentuale.
Naturalmente seguire i consigli è quasi impossibile e rende la macchina inguidabile su strada.

blu-flame ha detto...

il motivo per cui lo hanno messo e' sicuramente aumentare gli incidenti: stavo per comprare del nastro nero da metterci sopra.
:-)

Comunque non e' quello il motivo: lo avrebbero potuto fare molto piu' nascosto.
Se è verde o si muove, è biologia.
Se puzza, è chimica
se e' appariscente e' marketing.

Anonimo ha detto...

mia sorella ha la versione spagnola della polo, confermo le impressioni sullo sterzo che considero indecente, i sedili della ibiza non mi son sembrati così malvagi pur non essendo particolarmente buoni, il motore è un 3l diesel un po' ruvido ma onesto, l'erogazione è sicuramente diversa da quello che raccontano i grafici del costruttore ed ha un picco ai medi regimi che volendo potrebbe essere utile nella prima fase dei sorpassi se il motore non morisse appena dopo... purtroppo tutto si sacrifica alle normative sulle emissioni, anche l'assurdo comportamento del tsi è causa della mappatura parsimoniosa, il turbo infatti serve a quello, consumare poco, queste auto che vantano potenze superiori alle vecchie utilitarie in realtà sono a mio avviso pericolose, oggi se non hai 120cv è meglio stare dietro ai camion