mercoledì, marzo 10, 2010

car audio 12V part 1


il bello di aver fatto un blog che parla di qualcosa che non sono la FUFFA inventata dal marketing e che le cose mantengono il loro valore, nel bene e nel male, a distanza anche di molto tempo.

Negli ultimi tempi qualcuno mi ha fatto notare qualcosa che dissi qui
http://allarovescia.blogspot.com/search/label/audio

in particolar modo sembra suscitare molte cose il post in questione
http://allarovescia.blogspot.com/2008/05/7000watts.html

La famosa autoradio da 7000 W era collegata con uno schema simile a quello di sopra, idoneo solamente fino a un massimo di poco più di un centinaio di watt COMPLESSIVI. Il perché è molto semplice: la resistenza del cavo e quella interna alla batteria sollecitata anche da quello che sono i carichi normali dell'autovettura portano un abbassamento di tensione tale per cui la distorsione diverrebbe molto alta. Aumentando ancora la potenza si andrebbe incontro anche alla possibilità di avere una serie di guasti come già descritto nel post precedente.

per ovviare a ciò gli installatori di idraulica, OPS, di autoradio, utilizzano tutta una serie di procedure, molte sbagliate, che andremo ad analizzare una per una.

Un'altra cosa che si può notare, per chi ha l'occhio allenato, e che alcune di queste soluzioni sono le stesse che alcuni installatori, e addirittura alcuni cantieri, usano sbagliando sulle barche.

Nessun commento: