giovedì, maggio 28, 2015

sito fesso 3

Ultimamente, non si capisce perché, e siti stanno diventando sempre più imbecilli.
Dopo l'abbuffata ultradecennale della grande erbaccia, anche detta macro media, anche detta Adobe flash player, anche detta il grande portale per l'accesso ai virus, sembrava che i siti finalmente si stessero muovendo verso più miti consigli.
Il problema è che molti di questi hanno meno introiti dalle attività diciamo tradizionali. Per questo ormai svendono il culo, forse la faccia, alla pubblicità oppure desiderano mettere delle interfacce di navigazione talmente complesse o stolte che praticamente invadono completamente lo schermo.
In entrambi i casi viene da chiedersi che lo stronzo che ha progettato l'interfaccia ma soprattutto come cavolo si fa a leggere quello che c'è scritto.


Ecco come promesso l'interfaccia di Repubblica che è identica a quella di Tom s'
Cambia il significato dei tasti ma sempre due barre enormi che insieme a quella del browser del cellulare Fa si che rimanga se no la metà dello schermo obbligandoci quindi ad un agevole 32 pollici da mettere in tasca.
Se non è un imbecille che ha fatto quest'interfaccia non lo è nessuno




1 commento:

Rebecca B. ha detto...

Aehm, l'interfaccia fa oggettivamente schifo, ma credo sia nata per essere usata in verticale.