sabato, febbraio 14, 2015

adsl-the revenge






Come ho detto cercavo una ADSL.

Visto che in genere sono MOLTO piu' chiari i deplianti che i sitarelli fatti da omuncoli entro nei vari negozi della zona: tutti monomarca. In teoria se decidi di vendere solo quella minestra...
Siamo ai primi dell'anno.


Salve vorrei un ADSL.
Abbiamo la FIBRA velocissima che spippola cosi' cola'
Scusi ma i lavori di muratura?
Come di muratura?
Ha detto che mi vuole vendere la fibra: non ha ancora parlato di prezzo e soprattutto non ha ancora indicato a chi pertoccano gli oneri di lavoro sul condominio.
No, non serve.
Allora la fibra come ci arriva?
Ma non capisce: la fibra (agita le mani e sembra che veda il Divino) e' nella rete!!
Scusi, non per fare il saccente, ma le dorsali in fibra sono una cosa anni 80. Se poi finalmente anche la sua societa' ne ha messa con un ritardo di 40 anni e poi mi spaccia la questione come nuova ruzzandomi poi una qualche versione di A-DSL a me non interessa salvo che 10 euro mi dia una roba da 100Mbs...
Ma la nostra e' fibra.
Allora ci deve essere una fibra nel router
no ecco cosi, pomi.....

esco.

Salve vorrei un ADSL.
Si ecco questa: velocita' da datacenter (ma solo in discesa), TV,  musica, telefono, donnine e prosciutto.
Quanto?
30 sacchi!
Ma e' il prezzo reale o l'amo per polli, sa a me non me ne frega niente di pagare 2 mesi un cavolo e poi venir bastonato: il prezzo mensile e' quello a regime o mi celia?(il tizio balbetta e nota la mia aria scazzata) cioe', si il prezzo e' quasi 120 sacchi.
Dunque io, come ho detto voglio solo una A-DSL. FINE. Se avessi voluto la televisione o altro le avrei chiesto altro.
Avete un'A-DSL o per comprarla devo andare da qualcuno che non cerca di vendermi un'auto.
Guardi il minimo e' questa con telefono infinito che parla italia, estero e puo fare il numero marziano di opportunity.
Non voglio il telefono, non mi interessa e oltretutto mi sembra stolto il voip. E poi opportunity ha detto che non rispondeva alle telefonate quando era al lavoro su marte.
Ma il minimo e' questo
Quanto?
Un fantastiglione


Entro da un'altro tizio che dopo una pippa con la fibra e chiarito che era un po' stronzo perche' sapeva che fibra era il Fiber to cabinet era alla centrale di zona (nella mia zona anche un km) e 10 anni fa doveva essere gia' la norma in una grossa citta'.
Dunque esiste un'offerta per chi non vuole 800Gbps, televisione, sim aggiuntive e hulahop?
No la minima e' questa (cifra scandalosa)


Ormai ero scazzatissimo...
Salve vorrei un ADSL senza nulla.
Si abbiamo fibra 100 mega a carrettata di danaro.
Megacosa?
100 mega no?
Certo, 100 megabit, 100 megabitper secondo, 100 megabyteper secondo, 100 megahertz, 100 megapanini... manca l'unita' di misura.
Mega?
Mega? salve vorrei un Kilo! persino dal fornaio mi chiede quale pane.
Hah si megabyte!
(alzo un sopraciglio) Ogni quanto al mese?
Al giorno?
Al secondo?
Si, si al secondo!
Quindi lei mi offre una A-dsl..
no, no: fibra!
Ok le mi offre una connessione da 100megabyte al secondo (800Mbps) a cifra divenuta molto contenuta?
Si si
Me lo mette per iscritto e lo firma?
Come?
Me lo mette per iscritto e lo firma?
Ma ci sono i contratti, le carte...
Certo, certo ma visto che mi sta offrendo una connessione dichiarando numeri e lei e' il venditore voglio solo che rispetti la SUA parola.
non si puo'
Cioe' vuol dire che lei dice che mi da, per esempio, un caffe' per un euro e poi non vuole scriverlo? non prende la responsailita' di quello che dice?
non e' la procedura.
Allora facciamo cosi' io firmero' un contratto SOLO se ci sara' scritto sopra quello che mi ha detto: 100megabytealsecondo.
no si  scrive "essere felici con fibra" 
Ok e lei di fianco scrive quello che ha detto e lo firma a sua volta.
ma non si puo'....
Forse perche o non sa quello che dice o e' un bugiardo? io come venditore ad una tal richiesta non avrei patemi.....



Potrei continuare.


Ma vediamo di capire.
In itaGlia non abbiamo avuto tante cose per ragioni poLLitiche, i loschi della SIP-telecom che erano (erano?) collusi con la sinistra (vedi ad es l'affaire dei fax olivetti).
Cosi per esempio non abbiamo avuto la TV via cavo, il FAX in ritardo, scarsa diffusione dei modem,  abbiamo avuto internet molto dopo e i telefoni celli E-TACS non solo fino a ieri ma anche clonabili per fare un regalo agli extra che chiamavano casa (insegnando loro oltretutto che se in italia  si e' furbi e appoggiati si vive gratis. Lezione imparata molto bene come vediamo oggi.).

Perche' il CAVO e' pericolossisssimo. Infatti poi in tanti stati ci veicolano internet. Ma negli anni 70/80 era solo una questione di presidio telefonico. La tassa sul fax, la ricordate?

Cosi' adesso vogliamo la tv via cavo. con 40 anni di ritardo.

E non dimentichiamo che questo e' uno dei motivi per il quale dopo 10 secondi e' possibile vedere se un telefilm e' americano o e' una cosa marrone italiana. SIP-telecom ha distrutto anche l'industria dei serial.

Se a NY si potevano avere centinaia di programmi nei lontani anni 80 ora lo vogliamo anche noi.

Ricordiamo che per 40 anni non abbiamo montato un cavolo. E milioni di cavi non si posano in una notte salvo che abbiate la slitta-astronave S-1.

Ora hanno fame e anziche' far passare inet sul cavo tv si fa il contrario e questo rende chiaro due cose:

1) a cosa serve una connettivita' da 100Mbs visto che 3/4 dei pc sono connessi in WiFi che quando va bene in condominio 20Mbps sono una rarita'?

In pratica se usate la WiFi IEEE 802.11N multipla (normalmente arriva DI PICCO a 75Mbps solo alcune schede e router arrivano oltre) e siete nella stessa stanza in campagna forse forse. Ma se siete in condominio e a piu' di 3-4m e' piuttosto difficile avere un buon transito. A milano mi e' capitato di ricevere 63 wifi contemporanee e alcune avevano piu' MAC (repeater).
Oltretutto alla maggior parte dei dispositivi la scheda di rete e' una  "g" che quando va bene sono 25Mbps di picco.
Se poi avete connesso piu' apparecchi (telefoni, ipaddi...) la velocita scende ulteriormente.

Ad un informatico, ma anche un'utente, piu' di 10Mbps servono di rado, quando devi scaricare una ISO, ma soprattutto servirebbe per fare accesso ai dati propri un po' meno di A-ssimmetria visto che quado si caricano 2 foto sul web con alcune 7"megacose" l'upload va a 0.3 rendendo l'impresa LUNGA.
Pero' un TV connesso ad una 100megabitsecondo con un cavo CAT6 vuol dire avere un flusso dati continuo sperabile di oltre 10  con sicurezza (PAL) e tentare anche  il 1080i un po scrauso con 20 garantiti.
Ma questa non e' piu' inet e' tv via cavo veicolata sul web.

2) 100megabitsecondo vuol dire, per i provider,  buttare il vecchio HW per roba piu' moderna per poter entrare sul (RICCO) mercato della TV soffiando il posto a RAI e Mediaset incorporandone i ricchi danari.
Proporre poi sul cubobidon un film a 12E (casso, come comprare una videocassetta!!) vuol dire sperare di ciucciare dei soldi a Itunes.
Vuol dire server mostruosi, CDN, switch, router,  HW su misura (come cubomerdovision) perche' se un palazzone di 20 famiglie guarda un 1080 di moda trasversale (downtown abey?) sono  500Mbps e se un'intero isolato fatto da una decina di palazzoni lo fanno sono 5Gbps.
Cominciamo a capire che solo per alimentare un maledetto telefilm in un maledetto isolato non esistono server in grado di fare cio' on demand.
Serve un cluster di server con dischi RAID cattivissimi (15.000giri) e una vagonata di RAM.
Giusto per capirci ogni disco da 0.6GB costa 600E e su di un server ne vanno 9.
http://www.senetic.it/product/759212-B21?gclid=CPzz44mY4cMCFRMatAodLUEA-Q

In pratica se vogliamo dare ai 10 palazzi la TV on demand su internet dobbiamo avere un datacenter che costa un botto. Dobbiamo avere i palazzoni collegati in fibra, o almeno TUTTE le nostre centrali connesse all'ultimo miglio. Dobbiamo avere router che quando arrivano Tbps a palate non si spaventano e cisco li fa pagare cariole di soldi (giusto per capirci 12Tbpps costano con gli add-on  necessari circa 400.000E http://www.enterprisenetworkingplanet.com/nethub/ciscos-crs-x-router-packs-12.8-tbps.html). A questo si aggiungono i costi reali che sono la ruspa che posa i cavi la bustarella al comune per non rompere, i cavi eccetera.
Stiamo parlando di cifre COLOSSALI se li rapportiamo prima dall'isolato ad una citta' come roma o milano e poi ad un bacino di 60.000.000 di anime. 
Miliardi di euro.
Molto piu' che i quattro soldi che i dementi degli early adopter sono in grado di sborsare per avere la libidine di una tv peggiore ma molto cara (gli stessi che hanno creato il mercato delle TV LCD). Pero' molti di questi non sborseranno un soldo perche sanno cos'e' netfix e conoscono l'anglolingua.

Quindi se vuoi fare soldi devi essere online prima di netfix, microsoft, apple &c che provengono da posti dove se apri un'azienda ricevi un'applauso non una lettera da qualcuno che vuole fermarti perche' l'estetica del capannone non e' carina o che il tuo concorrente e' piu' amico di qualcuno.

Ovviamente se vai da una banca che e' gia' esposta con o addirittura azionista di mediaset, apple, RAI o altro e chiedi quei 20 miliardi di euro (mica noccioline) per fare le scarpe a questi attori ovviamente non sono molto contenti.
Anche quando trovi qualche fesso che li presta sono sempre 100milioni di euro di interessi annui.

Cosi' visto che hanno milioni di utenti se riescono a farli pagare il doppio del dovuto affibbiandogli telefonate che mai faranno draghi soldi facili.
10 euro in piu' al mese sono 120 annui che sono 120milioni se hai un milione di utenti. Che non devi neppure restituire.

Ecco perche le tariffe di internet sono salite tanto:
Vogliono i soldi per pagare la prossima mossa: La tv via cavo senza cavo tv.
In pratica dopo 40 anni che SIP anziche' investire  in infrastrutture pagava politici per mantenere il controllo, dopo 40 anni che la TV non ha potuto montare il cavo si vuole fare il lavoro di 80 anni in 5 anni al massimo. SERVONO SOLDI.
TANTI.



Devono fregare l'impero mediaset.
 Devono fregare la possente RAI
   Devono fregare...


E' lo stesso motivo per il quale stanno fanno trafic shaping e sara' sempre  piu tosato: dopo aver preso i soldi agli utenti per rubare un settore non vogliono che succeda a loro.
E' il discorso della net neutrality perche comunque e da chiunque  venga fatto i provider dovranno sopportarne il carico.
Gli utenti la tv via cavo la vogliono.
E il cavo TV non e' nelle nostre strade e nessun singolo attore ha abbastanza soldi per farlo.
I provider inet nel suo insieme si.



A me non frega nulla voglio una foxxuta A-DSL per farmi i fatti miei.
E con la fibra, se ne magi troppa,  si va a cag...

5 commenti:

bla78 ha detto...

Visto il nuovo graffito di WC? Ci sono Salvini, Carlo Conti, la Isoardi e la Kyenge: http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/15_febbraio_13/salvini-conti-isoardi-street-art-festival-politica-ed279960-b3a2-11e4-8ea5-42a1b52c991f.shtml

Rebecca B. ha detto...

ho a 30 sacchi il fiber to cabinet a 30 metri.... 100/30 megabit. alla fine sarei contenta di spendere un po' meno, ma mi trovo bene lo stesso.
purtroppo in effetti l'adsl tradizionale è scomparsa .... brutta cosa.
sopratutto per i piccoli centri....
anche se dalle mie parti c'è ex eutelia che copre i centri non coperti da ftc , con ottime performances a pochi spicci...

_Jack_ ha detto...

Seee la TV in streaming... ma se in tantissime zone (e non parlo di cucuzzoli di montagne, ma aree artigianali appena al di fuori delle città) non riescono nemmeno a dare una 7 mbps stabile, ma solo accrocchi che cadono (a volte per secondi, altre per decimi di secondo) decine di volte al giorno!

E poi chissà come navigo bene, se un altro componente della famiglia, in salotto, sta pompando un film in alta definizione. Anche avessi 20 mega reali, sarebbe uno schifo ugualmente.

Dal momento stesso che il servizio in streaming mi sottrae risorse al mio contratto internet rendendomi frustrante l'uso contemporaneo delle due cose, non è più un servizio ma un disservizio.

Vedi la gente disperata con Sky in streaming su Fastweb che chiamavano il gestore pregandolo in ginocchio di venire a mettere la parabola per slegare i 2 servizi.

E poi la S-1... siamo in Italia, c'è gente che sulla posa di questi cavi ci si dovrà arricchire, come nella ricostruzione per il terremoto in Emilia; una slitta spaziale che te li posa in 1 notte, te la fan saltare in aria con una bomba! :D

blu-flame ha detto...

non riescono nemmeno a dare una 7 mbps stabile, ma solo accrocchi che cadono decine di volte al giorno!

Ecco perche gli servono miliardi!



Anche avessi 20 mega reali, sarebbe uno schifo ugualmente.

Nein, la vera differenza fra i vari mpeg-3/4/h123ciapachalghe' e' la possibilita' di modulare il flusso. in pratica se hai 10Mbps ti ritrovi con un flusso cosi'.
l'uso contemporaneo delle due cose e' quindi permesso dalla possibilita' di "modulare" il flusso grazie agli oggetti contenuti nello stesso.

Vedi la gente disperata
Ecco perche' chiedono SOLDI.

una slitta spaziale che te li posa in 1 notte, te la fan saltare in aria con una bomba!

Certamente il movimento NO-S1 e il movimento NO-BABBO (natale) si consocierebbero per un'azione distruttiva collegiale culminata nel piazzare una bomba pervendicare la morte del leader di NO-S1 che si e' legato sul pilone di supporto della stessa pochi istanti prima dell'accensione dei motori...

_Jack_ ha detto...

Ma quando poi arriveranno ad offrire la pay TV via-cavo-senza-cavo, consentiranno ancora l'uso dell'ADSL per il "furbon use" che tanto li sta facendo lucrare adesso?