martedì, marzo 20, 2012

H

Dovevo andare in un ospedale che avevano finito di costruire nel 2009, 3 anni fa. Ovviamente essendo una struttura colossale di 100.000 metri^2 non ci hanno messo mica un niente a costruirla e microsoft ci dice che le mappe e le riprese sono del 2012. WoW!
Come vedete dalle immagini il toro sta brucando in ortopedia.
Stesso risultato per il PomPom, il navigatore cinese.




Questo e' il classico caso in cui l'open source e' meglio: non e' ancora disegnata la via dal nome improbo ma almeno se uno ricerca l'ospedale lo trova e non crepa.
Certo non e' il massimo pero' 1-0 meritato.
L'open source e'nettamente migliore rispetto alle aziende che non sono il massimo visto che poi e' gratuito.
E' anche la dimostrazione che quando si lavora bene il risultato e' meritato.
Spesso mi si dice che io sono cattivo con le posizioni dominanti ma non con Google.
Google e' una posizione dominante per merito, anche questa volta sia la cartina, sia la vista aerea riportavano l'ospedale e addirittura lo linkavano. 4-0: vince la coppa.

Non faccio dell'open source una guerra di religione. Semplicemente scelgo.
Big G per ora mi sta bene e gli scuri son meno dei chiari.
Open streetmap e' caricata sul mio cello in jpeg per l'europa.
MS, se posso, evito.

1 commento:

maxx ha detto...

devo ammettere che hai ragione!

nuova uscita della A1 a roma(guidonia), aperta da un mese

su openstreetmap c'è!

google no!