martedì, gennaio 20, 2009

fantastiche visioni!

Monitor normale lcd



Crystalxxx per vivere la migliore esperienza visiva sul vostro notebook: e' bello vedere il modo riflesso anziche' il testo.
in origine i monitor lcd visto che erano rivestiti di plastica si penso' GIUSTAMENTE di avere l'opportunita' di fare un reivestimento antiriflesso. Per ragioni di economia si scelse di avere il rivestimento a buccia d'arancia anziche' lucido.
Questo ha un vantaggio, non costa nulla, ma ha un difetto rende un pochetto "opache" le immagini.
Cosi' qualche volpoide del marketing ignorante di tecnica ha pensato di donare una caratteristica negativa del CRT, la lucidida', senza che sia attenuata come si usa sui monitor di fascia alta con un rivestimento in evaporato o con il nicasil.

Imbecilli all'attacco!
consumatori sempre meno clienti.

13 commenti:

Lefeunoir ha detto...

come darti torto.. fare uno schermo lucido non ha senso...è volersi male fondamentalmente... però arreda! (eh beh!)

Cristiano ha detto...

Premesso che non sono un tecnico ... ma posso fregiarmi del titolo di appassionato, mi è a dir poco indigesto leggere pubblicazioni che definirei "gratuitamente oscurantiste". Francamente, sebbene sia chiaro ed evidente a tutti che le nuove tecnologie in materia di televisori, computer etc. siano, senz'altro, altamente sopravvalutate, arrivare a sostenere che era meglio il tubo catodico mi sembra davvero assurdo! Premetto di essere un felice possessore, manco a dirlo, di un SAMSUNG serie 8 di ultimissima generazione, sono assolutamente lieto dell'acquisto fatto. La mia soddisfazione non è il frutto di bieche operazioni di mercato che mi hanno inculcato l'idea che "se non ce l'hai sei fuori". Essa discende dalla incomparabile resa dell'lcd e, non è cosa da poco, da un design impareggiabile. Ora, so bene che probabilmente i € 1500,00 spesi siano esagerati a fronte delle effettive applicazioni della tecnologia supportata (lo stesso valga per ogni altra marca e modello), ma ritengo che siano stati ben spesi, data la soddisfacente qualità del prodotto che sfiderei chiunque a mettere a paragone con un tv color di 10 anni fa con lo schermo bombato! MA STIAMO SCHERZANDO? Vorrei aggiungere che sky hd si vede proprio bene in hd con un lcd qualsiasi! Probabilmente dovrebbero abbassare i prezzi, ma cazzo il servizio lo danno eccome!!! Basta, quindi, con tutti sti moralismi spiccioli ... anche perché, in fondo, il mercato e la società hanno sempre pilotato i nostri acquisti: ci siamo dimenticati di quando uscirono i primi tv color col tubo catodico che costavano un sacco solo perché avevano lo schermo piatto? O più banalmente, come si sceglie quale confezione di cereali comprare? Si prova ... più o meno informati ... e poi si fanno i conti! Cazzo ragazzi, acquistare è una responsabilità ma anche e soprattutto un piacere! E quindi, bando alle ciancie ed acquistate ciò che più vi piace, con la consapevolezza che se da soddisfazione è stato un buon acquisto!

blu-flame ha detto...

gratuitamente oscurantiste?
Vediamo:

1) difendi "la marca" quando qui si vede di NON parlare di machi.
2) difendi "la incomparabile resa dell'lcd" in un post in cui parlo male del mettere un foglio di plastica lucido davanti ad un LCD
3)dici quanto hai speso ma non che larghezza di banda: sai cosa mi importa vedo tutti i giorni tv MOLTO piu' costosi del tuo
4)devono essere imbecilli quelli che spendono 8000 euri?

Mi sembra un trollare...

"quando uscirono i primi tv color col tubo catodico che costavano un sacco solo perché avevano lo schermo piatto?"

SOLO? cazzo, la deflessione negli angoli era, ed e', un drammone, un'avventura! La tenuta del fuoco poi....

Infatti alcuni orientali fondevano un vetro per sembrare che fossero piatti.
Si vede che non hai mai acceso un millennium della TFK, un blaupunk mx70 o il mostro HDTV della nordmende.

Ho un monitor nec 19" fuocolungo, uso spesso un lcd samsung 17", ho un monitor 25lcd eccetera...
Forse e' solo il mio pc fa sparire i toni contigui, spara le alteluci e toppa miseramente il nero sugli lcd o sei tu che non far confronti per "paura" di aver comprato un grosso compromesso?

Compromesso che se si accetta a priori puo' essere un bene, se non si conosce e'ignoranza.

Cristiano ha detto...

Ok ... ok ... abbiamo stabilito che sei "fico" e che conosci un sacco di termini tecnici!!! Bravo! E tuttavia continuo a sostenere che sei un oscurantista (forse un pò invidioso) della tecnologia moderna!

1) Mi hai contestato il fatto di aver snocciolato marche in un blog che si propone "super partes". Ebbene, ho letto in un tuo post un attacco gratuito alla Samsung che hai definito, mi pare, "merdaccia corean". Quindi non sei coerente con i tuoi medesimi obbiettivi!

2) La tua critica è semplicemente distruttiva! Tu bocci a priori qualsivoglia innovazione sol perché venduta a caro prezzo! Tanto fai, peraltro, (e ciò è davvero assurdo per uno che si da tante arie come te) mettendo a paragone LCD moderni con tecnologie di 10/20 anni fa. Come cavolo fai a paragonare un tubo catodico (per quanto sia stato di qualità) con un lcd o un plasma? E' assurdo, sono tecnologie diversissime e rispondo a diversissime esigenze. Oggi la TV non è più, soltanto, un mezzo per un solo fine, è divenuta una vera e propria icona sociale. Ad essa vengono associate esigenze di qualità, di funzionalità, di design etc. I risultati ottenuti, soprattutto negli ultimi mesi, con l'assottigliamento degli spessori è, a mio avviso, stupefacente, almeno quanto l'avvento dei primi tvcolors a schermio piatto di cui parli tano bene. Nella mia opinione, ogni passetto in avanti è affascinante e mi lascia senza fiato per la meraviglia. Tu potrai rispondermi che "non è semplice" e non è economico... Io ti rispondo, e chi se ne frega! La tecnologia che oggi ci vendono a fior di quattrini, tra qualche mese sarà alla portata di tutti.

3) Sono d'accordo con te sull'immoralità delle imprese che creano prodotti decentandone le fantastiche caratteristiche e vendendoli a prezzi formidabili ... ma non mi sento neppure di condannarle. D'altronde, in un'economia di mercato globalizzata e consumistica come la nostra ciascuno deve vendere e guadagnare a danno degli altri.

4) Il rovescio della medaglia sta nel fatto che il mercato si bilancia da solo (domanda ed offerta) ed i prezzi sono sempre destinati a calare, in maniera inversamente proporzionale alla qualità (che invece deve crescere) altrimenti il mercato ti fa fuori!

5) I consumatori hanno, pertanto, armi più che appropriate per districarsi in questa selva ... le informazioni di tecnici esperti come te. Hanno, poi, la consapevolezza della propria importanza nell'economia di mercato (per intenderci, un prodotto che da problemi, non si vende e viene bocciato dai consumatori e soppiantato da prodotti migliori).

6) Poi ci sono i fissati come me, che non possono fare a meno dell'ultimo ammennicolo tecnologico per stare bene con se stessi ... Qual'é il tuo problema? Prima di acquistare qualcosa studio e mi informo (ecco come ho scovato il tuo blog per inciso) e solo quando sono soddisfatto di ciò che ho letto mi decido ad acquistare. Quindi, forse non conoscerò la problematica della "deflessione" e non avrò mai acceso un "millennium della TFK, un blaupunk mx70 o il mostro HDTV della nordmende", ma ti posso assicurare che ciò che acquisto incontra sempre le mie esigenze economiche e qualitative.

7) Alla luce di queste valutazioni, ti invito a fornire un servizio ai tuoi lettori, piuttosto che limitarti a bocciare ogni singolo passetto in avanti della tecnica. Faresti bene a rispondere a tutti coloro che ti chiedono un parere sull'acquisto, onde evitare che possano prendere delle immani cantonate, favorendo proprio quelle ditte che costruiscono i propri affari sull'ignoranza!

blu-flame ha detto...

Potrei non rispondere ma non mi piacciono i sospesi.

Ma non andro' oltre.

"oscurantista (forse un pò invidioso) della tecnologia moderna!"
Per uno che gode di essa....

1) "merdaccia corean" non intendevo il singolo marchio infatti ma tutte quelle aziende nate da poco in oriente, non solo coreane che.... certo che se tu riconosci la tua prediletta.. e' una critica azzeccata!

2) "Tu bocci a priori qualsivoglia innovazione sol perché venduta a caro prezzo"
Innovazione e' quando ho dei vantaggi rispetto al passato e se sono tali non devono esser scissi di altri svantaggi portati nello stesso paniere.

"Come cavolo fai a paragonare un tubo catodico con un lcd o un plasma?"
Semplicemente perche' si vede meglio! Lo svantaggio e' l'ingombro.

"I risultati ottenuti, soprattutto negli ultimi mesi, con l'assottigliamento degli spessori è, a mio avviso, stupefacente"
Appunto!

"La tecnologia che oggi ci vendono a fior di quattrini, tra qualche mese sarà alla portata di tutti."
Non e' detto vedi cosa accade a panasonic e pioneer e i loro plasma che erano una spanna oltre la concorrenza. Oppure ai tritubo seleco.


4) se fosse vero in europa non esisterebbe mercato per un camioncino come la X5.

5) I consumatori sono haime' pecoroni, il mauale d'istruzioni una chimera.

6) "non avrò mai acceso un "millennium della TFK, un blaupunk mx70 o il mostro HDTV della nordmende"" cosi' non puoi chiederti perche' a distanza di tanti anni i tv si vedono peggio dei loro predecessori e si sentono come il grammofono dei tuoi nonni.

7) boccio ogni singolo passetto in avanti del marketing, la tecnica e' molto piu' semplice.

Anonimo ha detto...

Ho "dovuto" comprarmi uno Sharp...
42", della loro peggior specie, il più economico...
Non ho avuto scelta, me misero!

Ho visitato per settimane i centri commerciali alla ricerca di un televisore che non mi facesse vedere me stesso come "coprotagonista" in uno dei tanti thriller che vengono continuamente trasmessi, solo perchè le scene sono buie e... magicamente mi vedevo allo specchio, lì, con loro...
Questo era l'unico tv rimasto (serie vecchia, ovviamente) ad essere ancora antiriflesso in tutti i negozi che ho visitato!
È proprio vero: torniamo sempre più indietro...
Quando l'ho avuto in casa e mi somo azzardato ad accenderlo... ho immediatamente privato il mio computer delle sue economicissime casse e le ho allacciate alla presa cuffie del tv per poter ascoltare senza vomitare... Neanche le radioline a transistor degli anni 60 gracchiavano in quel modo...
Mio Dio, come stiamo cadendo in baaso: è davvero un baratro ormai per la qualità ...e a che prezzi!

Non abbiamo speranza...
Quoto in tutto le critiche che fin qui ho letto sul tuo blog!
Sono solo puro buon senso!
Purtroppo!

Lino, un anonimo casuale lettore.

Massimo ha detto...

Solo due parole... un anno fa comprai il mio primo televisore(dopo la casa ) e potendolo scegliere io mi è capitato un CRT 32 16/9 venduto a una cifra irrisoria dal vecchio proprietario... a 400€
Dopo un anno sono un felice possessore ti tale televisore .. e con il prezzo di un LCD mi sono fatto tutto l' impianto HT con casse ampli decenti e continuo a vedere contenuti non HD(affitto i DVD sotto casa a 1€!) .. per il vero HD vado al cinema (tutta un altra cosa !!!!)

Dopo varie lotte con amici e parenti fa piacere sentire voci fuori dal coro in un mare di ignoranza!

Cristiano ha detto...

Bah! I dvd che affitti sotto casa trasmettono ad una risoluzione 720P e cioé in HD READY! Il tuo televisore ha una risoluzione analogica e, pertanto, è ovvio che tu non possa vedere il "vero" HD. Se potessi farlo ne apprezzeresti la qualità superiore ... figuriamoci il Full HD! Cmq, vivete pure nel passato, tanto a me che me ne frega?

Cristiano ha detto...

Per rispondere a blu fame ... Ancora una volta sei stato evasivo, salvo affermare che gli lcd si vedono peggio dei catodoni. Ti rispondo solo su questo punto ...

Hai ragione, a condizione che consideri esclusivamente i segnali di bassa qualità (quelli analogici per intenderci). Se poi consideri i segnali HD e i Full HD, la tua censura è assolutamente infondata. Prova a giocare con una ps3 ed un lcd anche solo in HD ready e poi fai la medesima prova con un vecchio tv color e poi mi saprai dire. Che dire poi del Blueray? Sebbene non costituisca una "innovazione" nel vero senso del termine (essendo una mera rielaborazione del dvd) non pecca certamente di efficacia e, sono certo, soppianterà col tempo ogni altro supporto. Purtroppo, ad oggi, sono ancora intoccabili (come, peraltro, lo erano i primi dvd) ma il mercato si andrà livellando e saranno ben presto alla mercé di tutti. Ti sfido a dire che un segnale analogico si vede meglio di un blue ray!!! Ovviamente lo devi vedere in full hd.

Gigi ha detto...

Gentile blu-flame,
ti rincontro nuovamente in rete a dire male rigurdo gli lcd Samsung (su un post Yahoo). Posto che puoi avere le tue buone ragioni, devo ammettere che ancora non mi è chiaro quali sono le tue intenzioni e qual'è la tua obiettiva opinioni in merito alla domada: se dovessi acquistare, oggi, un tv da 46 pollici, cosa mi consiglieresti sulla base della tua esperienza? Abbiamo capito che Samsung non ti sta simpatica, forse perchè in testa alle vendite di un tipo di prodotto che ti esce dalle orecchie (mi sembra che con le tv lcd hai a che fare per lavoro...) Ebbene, ti sarei veramente grato se mi sapresti indicare quello che, a tuo parere, è "il meno peggio" sull'attuale mercato (considerato che, tanto per stare in tema, un 46" serie 7 non lo trovo un pessimo acquisto). Nell'attesa di un tuo cortese riscontro ti saluto e ringrazio anticipatamente.
Gigi

Cristiano ha detto...

Grande Gigi ... hai centrato il problema del presente Blog. Non si trasmettono critiche costruttive, ma esclusivamente "pettegolezzi" suffragati da inspiegabile ed irragionevole malumore! Le domande esplicite vengono bellamente glissate da boriosi commentoni "spezza gambe". Alcune persone ritengono che sia "figo" denigrare tutto e tutti. Per quanto alla tua domanda ... acquista il serie 7 a occhi chiusi ... è davvero straordinario! Io ho acquistato il 40" della serie 8 e non potrei essere più felice. Il serie 7 ha le medesime caratteristiche tecniche e, pertanto, te lo consiglio vivamente. Sbrigati ad acquistarlo perché ti regalano la CAM, la scheda Mediaset premium con 1 anno di premium gallery e di premium calcio.

blu-flame ha detto...

ma esclusivamente "pettegolezzi" suffragati da malumore?

Boh! l'immagine di questo post parla da se'.
Spesso ci sono calcoli, grafici e tecnologie.

Cristiano: abbiamo capito ti piace la panda turbo con la selleria rossa: la tua MASSIMA aspirazione.

Oppure lavori per samsung?
No, quelli che parlano di serie samsung senza identificare il modello sono solo dei rimbecilliti dal marketing.
E se non capisci che non e' il modello 1 o 2 che ti da' la qualita' migliore all'interno di una SINGOLA marca ma l'idoneita' alla bisogna leggiti prima i post VECCHI e cerca di comprenderli.
Chissa' magari scopri di aver fatto un affare.

by the way tieniti ben stretta la tua panda, ma ricorda che ci sono altri 200 modelli che qualcuno potrebbe preferire.

Altrimenti perche' esisterebbero altre marche oltre all'assicuratore che a te fa sbrodolare?

Altri post con contenuto I love my panda da parte tua non saranno accettati: non sara' censura ma...

NOIA!

Anonimo ha detto...

Caro blu-flame ho letto (ad apprezzato) i tuoi post precedenti. Posseggo un 16:9 32" con tubo catodico, comprato volutamente tra gli ultimi che ancora si potevano comprare circa 5 anni fa.
In passato più volte, in modo gentile e non, ti è stato chiesto di completare le tue, spesso giuste, critiche alla tecnologia attuale dei televisori, con almeno un'indicazione di massima circa il cosa acquistare - dato che i vecchi televisori a tubo catodico ormai si trovano solo nell'usato. Se non ricordo male, hai solo suggerito di comprarsi un "plasmone" HD-ready ed hai più volte lodato la (ormai credo defunta) tecnologia dei plasma Pioneer e Panasonic. Non credi che sarebbe utile se tu dessi qualche indicazione specifica, come ad es. una breve lista (titolo: "Questi non fanno del tutto schifo") con modello e marca? E' ovvio che non sarebbe "vangelo", solo un tuo parere.
Grazie.
Saluti, Stefano