lunedì, aprile 03, 2017

Ryzen









Sono un po' dubbioso sulla possibilita' che ryzen possa vendere molto.


Attenzione non sto dicendo che possa essere o non essere all'altezza di intel, le prestazioni non servono per vendere!

Nonostante i lazzi dei fanboy le cpu intel non sono sempre convenienti.

Ho usato decine di Z80 sia di zilog che altro.
Molti 6502 (un processore bellissimo che ha ispirato l'ARM)

I miei 086 sono stati intel o NEC (mi pare)
il mio 286 era un harris
di 386 ne ho avuti diversi:
un intel SX16Mhz che non andava un granche’, se non fosse stato per deskview sarei tornato al 286
un amd a 40MHz
un cyrix, un vero fumine!

Un 486sx2 25/50Mhz intel molto, molto deludente piu’ lento del cyrix, mi somo fatto fregare dalle riviste sostituito con un altrettanto deludente (ma assai meglio) 66 ed infine ad un furioso amd486 da 50/133MHz.
Il Pentium poi non ne parliamo: pacchi di lire non muovere il sedere. Quindi comprai un’altro cyrix 6x686.

Cambiai solo con il P2. Quello su slot. Pessimo. Capiamoci: correva piu’ del cx ma non cosi’ tanto e costava una montagna di soldi.

Ho anche avuto dei PIII, erano meno peggio dei loro progenitori.

Per una serie di ragioni (non li acquistavo io) i successivi furono dei P4, tanti e pessimi. Si cambiava per sperare di aver prestazioni che poi non esistevano.


l'era di netburst, il P4 che per piallare gli AMD avrebbe dovuto giungere ai previsti miTTici 10Ghz. Il bidone nella realta' si pianto' ad un misero 3 e qualcosa Ghz ottenuto con una temperatura vicina a quella della superficie solare causando effetti collaterali importanti.

Quando fui libero di nuovo di scegliere presi un Phenom II x6 sia per sfregio sia perche con Massimo amavamo i transputer. Quei rari programmi multicore vanno a razzo. Quelli monotread... vabbe' avete capito.

Poi presi una e-350 come HT visto che sbaragliava gli atom.

Nel 2013 comprai anche una mainboard con un A4-5000 come HT per sostituire un e-350 che sarebbe finito a fare il NAS. Possiamo dire che fra mainboard e procio con intel avrei speso quasi il doppio dei 70E del 5000 con prestazioni inferiori?


Certo un i7 da 2000E andava piu'... ma non avevo bisogno di un i7!

Quando comprai il mio phenomII: costava circa la meta' di un intel e andava alla stessa maniera (usando i 6 core)

E' pur vero PERO' che i software pessimi come MS sono ancora fermi all'uso di un singolo core. Sul singolo core intel va piu' veloce.

Quando sei li che aspetti con il programma imballato e vedi che l'83% del pc e' in pausa ad aspettare fa un po' pena.
Ormai il 90% dei pc e' usato per giocare o guardare FB e in quell'ambito un i5 pompato e' vantaggioso di netto rispetto al mio PH. Anzi, dovrebbero fare un i7 single core ad uso WEB.

Quindi un mercato per AMD e' sempre esistito soprattutto nella fascia bassa.
I vari celertont dovrebbero essere una barzelletta come gli i3.

In alcuni momenti e’ stata intel a non essere competitiva ma per le vendite nessuno se ne accorto.

Come mai non succede?


All'epoca del P4, possiamo archiviarlo come il peggior processore di sempre, trovare un AMD nei negozi era difficile.


Cioe' era difficile trovare qualcosa che non era cacca.
Anche i primi core non erano un granche', ma gli amd nei negozi non si trovavano.
Persino online era difficile trovare gli AMD: su 30 processori 2 erano AMD.
Per un amico ho dovuto prendere dei e-5200 intel: bidoni spaventosi.
Tutte le riviste a dire che AMD non va veloce.

Ora: il caro i7-6700k io sono sicuro che in monotread va MOLTO di piu’ di un FX-9590 mentre se usate il multitread va forse un po' piu' veloce l’amd: ma dal mio spaccia di fiducia (a gennaio 2017 mentre scrivo) l'amd costa 159E mente per l'i7 350E
Scusate ma e' il 220%!

Se aggiungiamo che anche le main costano qualche spicciolo a favore di AMD il paragone diviene strano.
Soprattutto se ovunque vi dicono che amd non conviene.
Che fa schifo!


Il preventivo di qualche mese fa era ancora piu' impietoso.
In pratica intel, per lo stesso prezzo di un oggetto che se la gioca a fortune alterne con i top di gamma, offre Gli i3 base.
Vogliamo parlare dei pentiumreborn? Ci sono tonnellate di Ax-qualcosa che sverniciano in tutte le salse i G-XXXX. Eppure i G-bleah impestano i siti di e-commerce a randello.

Facciamo dell'esempio delle main per home theatre o mini?
Intel faceva commercio degli atom, gli Nqualcosa, generalmente dualcore ma soprattutto con VGA al livello di un macinino.
Non andavano neppure a spinta.
Eppure sempre abbondanti nel catalogo dello spaccia, almeno 6 o 7.


AMD vende da un secolo (2012) il povero a4-5000 (che ho comprato pure io ad uso personale). Ora molti si stanno gasando per i Jqualcosa di intel, solo nell'ultimo anno le main con il cadavere intel si sono moltiplicate.


Certo, vanno di piu' del povero AMD del 2012. Davvero, vanno persino un pochino di piu’ di un prodotto che ha mezzo lustro. Da brivido!


Peccato: 5 anni di ritardo, costano molto di piu', la differenza prestazionale e' superiore di pochi punti percentuali consumando 30% meno (10 anziche' 15W). Pero' il venditore ha 15 main intel, compresi gli N-qualcosa che fanno ridere, contro 2 AMD.
WoW, ben 2 AMD!.

Sono quasi un fanboy di AMD?


Forse, ma forse mi piace scegliere e continuare a farlo.


Se non compreranno ryzen in quantita' continueremo ad avere una intel statica che vende sempre la stessa roba.

Concludendo: la gente non vuole AMD, CX, o altro.
Addirittura nei forum degli idioti sono felici perche’ i ryzen abbasseranno i prezzi intel e loro potranno avere uno sconto “intel”.

Dispiace perche’ un iX-2xxx e’ di fatto identico prestazionalmente ad un iX-6xxx nonostante il tempo passato mentre i prezzi non scendono.

Persino il I7-990 e' identico, si trova nella stessa fascia prestazionale, di un i7-6900, WoW, sono passati 6 anni a vendere la stessa roba. La differenza fra i due e' piu' il die shrink che una qualche differenza tecnoloGGica.


E, si, AMD non era cosi' veloce ma i processori che si avvicinavano ad intel costavano anche un terzo fra cpu e main.

I prezzi non scendono perche’ nessuno compra AMD e non lo ha fatto neppure quando intel vendeva quel bidone del pentium4 che regno’ indisturbato dal 2000 per un lustro ignorando 64 bit, dual core e velocita’ MOLTO piu’ alte fornite dalla concorrenza.

Dimostrazione che al consumatore non serve che un oggetto sia migliore ma che e’ importante che pensi che lo sia “er meio”.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

complimenti per il blog ti seguo da anni, ma nero su nero non si legge...

nessuno ha detto...

Fuori tema, forse non troppo. Cosa ne pensi dei chromebook, visto che la potenza lì non serve, o no? Grazie.

OlatusRooc ha detto...

Stai diventando un fanboy AMD? Allora ti serve http://amd.corpmerchandise.com/?iru=true&ibo=true

io ho frequentato anche questo...
http://logostore-globalid.us/ProductList.aspx?did=17361

Le magliette non sono male.

blu-flame ha detto...

OlatusRooc non esageriamo, al massimo compro il processore.

mister nessuno, ho gia' espresso la mia sipatia per cosi come i cromebook che per il 90% degli utenti sono piu' che sufficienti.
Dopotutto per guardare facebokko o i gatti su YT sono ampiamente sufficienti.

nessuno ha detto...

Grazie per il mister. Lo so che sono fuori tema, ma non ho Facebook, e nemmeno gatti. Ho un desktop per giocare, e uno smartphone. Ma il display piccolo, non aiuta. Ecco perché, dicevo un Chromebook, per fare le stesse cose che5faccio sullo smartphone, ma con una tastiera fisica e un display più grande. Grazie

_Jack_ ha detto...

Io sono sbigottito da come gli OEM stanno ignorando Ryzen. Ad oggi se vuoi una workstation con un Ryzen a bordo, te la devi per forza assemblare.
Anche notebook al momento non mi pare ce ne siano.

Cosa gli fa Intel a questi? Mi viene in mente una celebre frase di Andreotti.