venerdì, marzo 06, 2015

dress color fuffa

Pensavo di non scrivere di tale cazzata ma poi ho visto che la cosa e' montata.
Tutti a commentare i colori di sto stronzissimo vestito!!!

Alcuni tirano in ballo teorie sulla percezione del colore e altre amenita'.
STRONZATE:
o siete daltonici
o avete un monitor di merda
o avete le lampadine a LED (ma anche le CFL del cestone della GDO vanno male a sufficienza).

Secondo me, come al solito, e' inutile tirare in ballo stratosferiche teorie percettive quando e' spiegabile semplicemente.



partiamo dall'immagine:



 L'immagine e' penosa come ci si aspetta da uno strumento di ripresa bimboM come un pad, un telefono, un'accendino o una scarpa.
Non e' certo una foto.
Questi cosi dall'incerta risoluzione intorno al megapixel ma dichiarati anche 20 debbono in qualche maniera disegnare con quell'ottica ridicola pixel che non vedono.

Ecco quindi un'immagine sfondata e completamente piena di artefatti.

Il vestito se avete un monitor appena sufficiente a cui non avete palpato le regolazioni e' un azzurro celeste della sessa densita' della carta da zucchero.
La parte marroncina, dorata se avesse metallicita', varia di tono e densita' a seconda della zona. Come del resto accade all'azzurro.

Su tutti i miei PC e sul mio Xperia (con tutte le boiaz (miglioramenti li chiamano loro) disattivate dal primo giorno perche' solarizzavano) appare sostanzialmente confrontabile.







Anche il color picker e' della stessa maledetta idea.



e si vede bene che l'immagine e' da giocattolo visto il rumore monstre che rende l'immagine una merda. Bande e macchie enormi verdi e rosa inficiano la foto cosa.

Probabilmente la tipa, con la viscosaccia e poliesteraccio merdoso da euro 10 che e' pure lucido in certe situazioni come si evince anche da altro accessorio sulle maniche (scialle di plastica?) probabilmente dello stesso schifosissimo materiale ma con armatura a raso, e' stata "fotografata":
1) in controluce
2) con una lampada con Ra pessimo (led?)
3) con un pad o una scarpa
4) con poca luce frontale

Detto questo TUTTI dovrebbero vedere la stessa merda:
coso marrone, coso azzurro-celeste e invece NO.

Ammettendo la buona fede e il fatto che la risposta non sia che PENSANO che il vestito sia bianco (come probabilmente puo' essere) ma che VEDONO IN FOTO ALTRI COLORI e dal momento che non ci sono stranezze che possono far scattare fenomeni di colorimetrie particolari vediamo le cause.


1) monitor LCD scrauso. I colori li vede alla casso e a seconda di dove muovete la testa... cambiano

2) monitor LCD scrauso con contrasto per polli (aka dimming control, contrasto dinamico, turmmostro meccanico). Grazie a questo, a secondo dello sfondo, riuscirete a vedere dei colori bellissimi e sempre diversi come i conigli della pubblicita' sony che evidentemete ribadiva con quella campagna che i suoi tv avevano gli stessi penosi problemi dei tv koreani il cui gamma e' un'estrazione del lotto.
Casso! i conigli DEVONO vedersi bianchi sul mio TV.





Ma non e' solo questo il problema di uno spettatore.
Oggi vanno di moda le lampade dei cestoni e le LED da 2 soldi.

La luce nella stanza influisce sulla percezione dei colori.

E' il motivo per il quale il mio monitor mi-stupisci ha 3 preset di colore: freddo per il CAD, caldo per il video e rovente per... mai capito. Io tengo il preset per il video.
Anche il mio VPR ha preset simili (anche se piu' "fighi" e, ovviamente, peggiori).
Infatti i TV andranno nelle case e negli studi dove l'illuminazione e 2500K per le prime e 3000K per i secondi.
Gli studi invece vanno da un minimo di 4000 per il commerciale al 6000 per i grafici.
E' ovvio che se tari il monitor per il cad e fai il bilanciamento per un video un TV lo vedrai strano.
A complicare la cosa i TV recenti sono molto piu' freddi essendo dei monitor adattati e i PC non tengono piu' conto di queste diff.

Sto pippone per dire che se avete una LED cinese da cestone del salumiere con Ra 40 e 12.000K avrete un'ottima abbronzatura ma sul monitor vedrete colori molto strani.

infine il vestito di merda nelle varianti

tristezza


sfortuna


dramma




Ora secondo la tipa che ha osato usare un telefono per fare un'immagine dice che lo indossava l'amica  ad una cerimonia di nozze (con quella merda? meglio un jeans e una camicia bianca di cotone, almeno non puzza.) ed era blu.
io mi sono fatto l'idea che anche questa e' una bufala per aumentare l'hype. non mi meraviglierei che fosse invece lo studio del venditore.


Non si vede un braccio e le gambe.
Certamente poteva avere il braccio dietro la schiena e le gambe accavallate sulla ns sx.
Pero per farlo doveva essere molto inclinata con il busto di lato e soprattutto i seni divevano spingere mentre la pence per la tetta sembra rovescia e il vestito imbarcato come normalmente accade a queste schifezze quando sono appese.

ovviamente puo' essere l'ennesimo scherzo della ciabatta (accendino, penna, telefono....) mentre era indossato da una bambina ma a me qualche dubbio lo fa venire.


Nessun mistero solo molta roba cinokoreana da tanti pixelli marci.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Stesso monitor (cellulare), a distanza di pochi attimi, lo vedo prima bianco/oro-marrone e poi blu/nero. E, una volta che lo vedo blu/nero, rimane così alla mia vista.

Anonimo ha detto...

io capisco il tuo astio dei cestoni dei led ecc, ma stavolta non centra niente. stesso LCD e diverse persone vedono cose diverse. quindi nessuna polemica, è proprio percezione visiva

blu-flame ha detto...

Su di un LCD due persone con angolo diverso di visione possono vedere 2 cose diverse.
Oppure in momenti diversi.
Poi, ovviamente, ci sono i daltonici lievi e quelli "pesanti".
Circa il 10% degli uomini (alcuni dicono 8%) e 1-2% delle donne hanno qualche disturbo evidente della visione dei colori.

Quindi vuol dire che su 200 commenti sui vai social, ammettendo dla distro MF accettata, 10-15 saranno daltonici conclamati.

Pero' da mia esperienza lievi difetti di cromatismo affliggono una piu' ampia fascia di popolazione che non sa di avere il difetto o addirittura nega di averlo.
Salvo poi beccarli in castagna sul piu' bello.
Per esempio non classificare lo stesso colore come se presentato su superfici diverse come dimensione o simili.

diciamo un totale del 12%?
Chiaro che su migliaia di visite come alcuni social si tratta di centinaia di persone che VEDONO una cosa diversa.
Sommate a quello sopra sono TANTI.

Basta questo a chiudere il cerchio?
:-)

Stupidocane ha detto...

Zero zeraglia. Non. C'entra nulla il daltonismo. Non fosse altro che sono più del 30% quelli che lo vedono bianco e oro. Sullo stesso device.

E zero anche per l'indossatrice. È appeso ad un porta abiti.

Anonimo ha detto...

A me sembra più una sorta di isteria collettiva di massa, nella quale molti si convincono di qualcosa. Presente il caso degli angeli di Mons? Almeno li dietro c'era un grande scrittore e un racconto di un certo livello letterario, qui c'è una foto di merda...