sabato, dicembre 28, 2013

wwf e carbone



Sappiamo che in italia il carbone e' stato spinto dalle associazioni ambientaliste.
No infiniti campi regionali  di pannelli
No a wind farm da 10.000 pale
No al nucleare
= incremento mostruoso di.... carbone!

Greenpeace aveva avversato DOPO AVERLO VOLUTO il carbone usando i potenti server alimentati a nucleare e carbone. Se vi sembra strano allora non sono l'unico.

Il WWF non vuole essere da meno e ha addirittura pèreparato una guida per illustrarci i mali del carbone.
Ora che il carbone non sia la migliore fonte energetica se ne erano accorti anche in epoca vittoriana e da allora quando e' stato possibile se ne e' fatto a meno.

Perche' i verdosky si sono svegliati solo ORA?
Semplice: devono prendere una posizione contro il carbone PRIMA che ci si accorga che e' stata una loro richiesta.

Vediamo come presentano il libercolo:

il WWF ha lanciato  una nuova edizione del rapporto ‘Carbone: un ritorno al passato inutile e pericoloso’ dove si legge che ‘attualmente in Italia sono in funzione 13 centrali a carbone, assai diverse per potenza installata e anche per la tecnologia impiegata. 

 

Questi impianti hanno prodotto circa 44.726 GWh nel 2011 e 46.755 GWh nel 2012, contribuendo rispettivamente all’12,9% e al 13,7% 57 del fabbisogno elettrico complessivo. 

Una fonte che e' in crescita, e' importante e rappresenta il 14% del consumato e il 15% del necessario.
In pratica e' uno dei 3 pilastri energetici italiani: petrolio, gas, idro.


A fronte di questi dati, tutto sommato abbastanza modesti, 

 Modesti?
Fatemi capire:  Modesti?
47TWh sono Modesti?
 in qualche maniera l'enormita' di 47TWh e' Modesti?

Come dire che l'abbigliamento di un ganga rapper e' sobrio.
E allora tutte le menate sul solare, che e' tanto, che e' enorme, che serve tutte quelle famiglie...
Che caxxo e': INUTILE!
Il solare mondiale sono 19TWh. In IT sono 0,6.

se 47TWh sono roba Modesta, 0.6 (aka un cinquantesimo) che roba e': INUTILE!



In realta' e' come al solito quando si parla con gente faziosa e stronxa:

quando 1TWh e' solare allora serve ad alimentare 2.000.000 di persone 10 milioni di famiglie e salva le renne di babbo natale. In tal caso mai parlare di Wh.

quando 1TWh e' nucleare alimenta il camino di una villetta, non serve a nulla ed e' una quantita' infima.


scopriamo che gli impianti a carbone nel 2011 avevano prodotto oltre 38,3 milioni di tonnellate di CO2 che nel 2012 dovrebbero aver superato i 40 milioni di tonnellate, corrispondenti a oltre 1/3 di tutte le emissioni del sistema elettrico nazionale…… 


Non vado neppure a contestare le cifre. Il carbone e' la fonte piu' mortifera se poi hanno esagerato ai fini della nostra civilta' non importa poiche hanno voluto loro il carbone in cambio del nucleare.
Quindi salvo che ci diano indietro il nucleare o inventino  il tylitio i morti da carbone ce li dobbiamo tenere.


Ovviamente ho dato una scorsa al libercolo senza prendermi la briga di controllare i numeri per i motivi di cui sopra e comunque consiglierei ai pisquani di leggere un pochetto meno fantascienza e capire quali sono le fonti regolari.

un tutto il libercolo e' chiara una cosa: sono ignoranti o furbetti.


un diverso modello energetico centrato sul risparmio, l‟efficienza e le fonti rinnovabili, a partire dalla
generazione distribuita in piccoli impianti alimentati sempre più da fonti rinnovabili allacciate a reti intelligenti(Smartgrids)



 Chi ha scritto il coso non ha idea di cosa sia una smartgrid e come si comporti, non ha idea quanto i piccoli impianti rinnovabili siano grandi.
Giusto per capirci con solo 13 impianti si fanno 47TWh.
Con un piccolo impiantino solare come questo  r Produce meno di 0.1TWh negli anni di buona e solo di giorno (vorrai mica fare una doccia prima di uscire con una bionda dopo le 14. Epoi dove andresti, i discobar chiudono alle 14!). Ne servirebbero 470. Ora ammettendo di trovare 470 contadini che abbiano cosi' tanta terra dubito che abbiano le risorse per mettere li 200 milioni di euro a cranio.
Ma forse si pensava a qualcosa di piu' piccolo rispetto ad una centrale grande come un piccolo paese.
Ovviamente i costi salgono al diminuire della dimensione: ma tanto paga pantalone.
Diciamo che l'impianto immaginato dal WWF siano cose  grandi come un paio di campi da calcio perfettamente illuminati e ovviamente senza gli alberi regolamentari attorno.
Secondo la FIGC i campi da calcio in italia, compresi pulcini e scuole, sono 16.000.
Aggiungiamo pure le case che hanno un piccolo giardino bastante ad ospitare l'impiantino.

Sono ancora poche.
Ci servono infatti 150.000 proprieta' con la possibilita' di due campi da calcio.
Scendendo ancora non ha senso.
Un po' per l'esigua produzione un po' perche' non ci sarebbero proprieta' sufficienti per un'installazione.
non parliamo dei tetti. Non basterebbero i tetti d'europa. Stiamo parlando infatti di 47 ENORMI (ma modesti per il wwf) TWh.

E qui poi dobbiamo ricordare che il cavo di grossa sezione, smart o old non importa, che unisce il produttore al consumatore ci deve essere.

E quindi anche il WWF finisce ancora sul muro degli impresentabili raccontabugie.

Comincio ad essere convinto che ambientalista sia equivalente a fogna e verde sia il colore della bugia.



2 commenti:

Anonimo ha detto...

Caro blu-flame, buon anno!
Una domanda: dove hai trovato l'informazione dei 19 TWh di solare installato nel mondo ?
A proposito... cercando queste informazioni mi sono imbattuto nel Renevables 2012 - Global status report. Ho scoperto che l'energia eolica e' una delle piu' economiche da produrre (costa poco di piu' dell'idroelettrica, mentre il fotovoltaico e' il piu' caro), e (immagino) una delle meno inquinanti da dismettere. Il danno estetico non e' poi, a mio avviso, superiore a quello dei pannelli FV. Ma pochissimi ne parlano.
Per finire, cambio argomento: dai un'occhiata: http://www.italiaoggi.it/news/dettaglio_news.asp?id=201401022006294187&chkAgenzie=ITALIAOGGI&sez=newsPP&titolo=I%20botti%20come%20120%20inceneritori
Forse questa te l'eri persa...
Ciao!
Fred

blu-flame ha detto...

Sono dati pubblicati da enel, edf, eccetera tutti congruenti...

sui botti ammetto la mia ignoranza se qualcuno vuole indagare...