venerdì, agosto 30, 2013

Test drive renault clio

(immagine da wiki)


premessa: il test e' stata scritto ad agosto del 2012 in grecia



Anche quest'anno ho fatto MOLTI (1000) km in strade di montagna con un'auto non mia.
Anche quest'anno sono rimasto stupito.
Ho provato la   clio II 2010 (aka clio storia in italia).
Sono entusiasta.
La  mia impressione e' stata ottima.

Ho deciso di pubblicare  anche questa e le altre impressioni perche' spesso mi sento dire che solo con quell'auto e' cosi' e cosa' ma poi quando le provo le mie impressioni suscitano quasi scherno.
Evidentemente se non hai sborsato quattrini sei un pistolotto.

Attenzione! non dico che la clio o la opel corsa che provai siano delle lotus elise ma semplicemente che possono essere divertenti quel giusto che uno  puo' desiderare per differenziarla da un umile mezzo di trasporto come una sedia a rotelle motorizzata e comunque sono anni luce avanti ad una R4 o ad una UNO vere "robe" poco prestanti.

Inoltre visto che e' un'auto in vendita da un decennio dimostra che un'auto non deve essere NUOVA ma solo AGGIORNATA. Viene da chiedersi se non sia il caso visto che una seven del 57 brutalizza 3/4 delle supercar non sia il caso di riesumare la Traction Avant.




Comunque PARLIAMO DELLA CLIO

Partiamo dalla posizione di guida: Perfetta per guidare. Non e' disegnata per cercare la lattina, telefonare, mettere il rossetto, pianificazione famigliare, colonscopia, eccetera. Molto, molto meglio della Corsa! ogni cosa e' dove ti aspetti di trovarla.
Il vostro sedere e' sempre informato del sedere della vettura. Non e' poco.

Il motore e' pronto e sincero (non so quale step fosse il 1.2) sebbene non potentissimo. un vero pezzo da 90.

Altrettanto sincero  e' il comportamento stradale: sincero. Forse meno prestante di altre vetture e meno della Corsa ma MOLTO piu' gestibile e difficile da mettere in difficolta' con il motore fornito.
Sterzo molto diretto, come lo vorresti su di un'auto di questo costo.


Non sara' l'auto per i Grandi Viaggi, non carica come una V70, non e' silenziosa come una stella a tre punte da 60KE e sicuramente non e' una WRC.

Semplice e divertente e' la mia sintesi per un auto assai vituperata.
Leggera di spirito come gli aquiloni o le bolle di sapone.


Mi e' piaciuta piu' della Corsa dove troppe cose sono annoying e dedicate a coloro che non vogliono guidare e vorrebbero una mensola con il vaso di fiori in auto vanificando il fatto che e' potente e con una grandissima tenuta.





BP (bonus pack)
E' stato divertente avere nei sedili posteriori per un breve tratto un affezionato alfista e scaraventarsi in una S seguita da un curvazzo a 90 eseguiti spalancando e telegrafando un pochino per favorire l'ingresso della piccola francese.  Sembrava semplice e lo e' stato. Quasi sbarazzino come una ballerina che gioca con i nastri.
Facile come l'improvviso silenzio del personaggio che snocciolava numeri su dei numeri mai compresi (la presunta coppia di un gasolone: da quando le auto a gasolio hanno coppia?).
Non capisco perche' alcuni debbano vantarsi delle loro performances quando basta fare un paio di curve a 40-60Km/h per zittirli.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

nulla da dire, assolutamente d'accordo, ne ho provata una per lavoro, tra l'altro a gpl, e ne sono rimasto veramente MOTLO stupito da quanto si guidi bene per chi, come me, ha una guida un attimo più sportiva della media

Anonimo ha detto...

ora non vorrei fare lo sborone, infatti convermo che la baguette in questione è un oggetto divertente, la corsa non l'avevo provata quindi mi era rimasto il dubbio ma di clio ne ho guidate più di una e di varie generazioni, là fuori ci sono auto molto più divertenti e non è necessariamente questione di denaro, o meglio, difficile battere in rapporto prezzo/divertimento una clio 1200 del 2010 ma in termini assoluti bastano cifre a 3 zeri per trovare qualcosa di meglio, per quanto io mi diverta molto anche con la mia panda aziendale la mia bmw da albanese è su un altro pianeta, ne hai mai provata una? e in giro c'è ancora di meglio