giovedì, febbraio 20, 2014

big brother FB



I servizi Internet si danno per scontato che siano gratuiti: è bella la mail gratuita, che bello andare su Internet gratuitamente.
Che bello il pollo gratis, la birra gratis.
questa cosa si chiama scarico di responsabilità in pratica non è mai colpa della persona che commette la cosa.
Desiderare che una cosa sia gratis o sperare che lo sia veramente chiudendo gli occhi e tirando il grilletto alla tempia sperando che la pistola gratis, ovvio, sia scarica.


Manca la logica.
causa>effetto.
servizio>costi>fatture.
Le fatture si debbono pagare.
Del fatto che sia gratuito un servizio dovrebbe metterci un attimo con le orecchie in piedi invece noi bellamente utilizziamo tutti quei servizi che ci sembrano gratis ovviamente diamo per scontato che non ci sia nessuna contropartita.
Il pollo fritto GRATIS.
La birra Gratis.
Quante volte vi hanno offerto tali cose?
Vediamo alcuni servizi discutibili:
Whatsapp:
un bel giorno Tizio decie di fare una versione ridotta della Mail.
Pensa che i bimboMi che credono di sapere usare i “cosi moderni” abbiano difficolta' a configurare una banale mail visto che i loro iphone in genere non ricevono la posta. I bimboMi guardano la posta, non ridete, via web. Anche sul cello. Inventa la mail facile da configurare. E' semplice mi dicono i bimboMi interrogati. In realta' mi raccontano anche altri vantaggi che si possono mettere sotto la voce e-mail.

In poco tempo questi hanno 450.000.000 di utenti e spediscono oltre 800milioni di allegati al giorno.
Ora, giusto per capirci, se un allegato fosse piccolino sarebbero almeno 100KB per una foto. 

Piu' il testo, piu' il profilo, piu' il fatto di essere o non essere online. Parliamo di almeno 16Gb/s MEDI sulle 24h per rendere credibile la cosa che sia piu' o meno istantanea parliamo di 50Gb/s di connetivita' senza limiti di traffico. Un paio di anni fa la simpatica telecom chiese migliaia di euro mensili per avere una dsl da 10Mb/s fra l'altro non garantiti integralmente (una SLA penosa). Condannando un business.

Chi paga i server visto che fino a 3 mesi fa era gratis (il primo anno e' gratis) e ancora oggi il 70% dei clienti lo e'?
A nessuno viene l'idea che nessuno metta le mani sui dati?
Chi ha investito milioni di euro come puo' essere sicuro che i soldi tornano?
Dopotutto il servizio e' meno performante delle mail e simile a tante chat (skype, irc, FB) di cui non e' sempre meglio.
Inoltre sul mio contratto, come nel 90% di quelli oggi in italia, mi danno 500SMS mensili che non intaccano cosi' duramente la batteria e hanno una gestione molto piu' perfomante (ma sono solo testo).
Quindi come fa Whatsapp a star in piedi non avendo neppure pubblicita'?
Sperando nel misero euro che POTRESTE dargli?
Non direi.
Parliamo di facebook?
Un affare con 120.000 server in 3 farm che consuma tonnellate di carbone al minuto?
Che immagazzina 350milioni di foto al giorno, calcolatevi quanti HDD aggiungono giornalmente ai loro server.
E' gratis.
Per mantenerlo i primi anni faceva buchi grossi come il bilancio di un piccolo stato. Quale banca esce cosi' clamorosamente? Dalle mie parti aziende solide non riescono a trovare 100.000E (ok la legge bersani ha dato una mazzata...) ma qui parliamo di milioni di $ come noccioline al cinema.
Tutto gratis.
Prestiti gratis.
Mail gratis.
Hosting gratis. Skydrive, droppoboxxo,appletimemachine&c vi dicono nulla?
Per non parlare del blackberry. Sarebbe troppo lunga.


Sono servizi molto costosi da gestire e mantenere. Soprattutto quando parliamo di milioni di utenti.
Perche' nessuno di questi non e', non dico italiano perche' ci sono ovvi limiti, ma neppure EU?
La risposta e semplice.
Perche tutto quello che mettete su questi servizi e' profilato. Vi dicono che non e' vero ma basta vedere amazon che mi mette su di un sito che vado a visitare attraverso bigG il toner appena visto da loro. E il toner mi appare anche sul programma nel telefonino per attivare la bussola.
Certo nessuno a detto che mi chiamo Palmiro Bertolazzi ma solo 754654. La privacy, mi dicono, e' salva.
754654 e' un dato aggregato un semplice metatato. Insieme a tanti inutili metatadati che non fanno male e non dicono nulla come il cookie di amazon defecato dul tuo browser insieme a milioni di altri. Inutile? Qualcuno secondo voi fa cose inutili? Soppratutto se e' un azienda e l'inutile costa?
E' inutile se non lo si incrocia! Incrociamoli:
Pian pianino 754654 e' un cliente di amazon col nik “sole”
754654 e' un possessore di shampung Z3px
754654 usa la mail napoli@hotmail.com
754654 su skype e' giovannone
754654 su FB abita a Bernareggio (ma il none non viene condiviso; e' privacy...)
754654 secondo G va spesso a torino
754654 parla spesso con alfredina (che abita a torino e' sposata con catozzo, un autotrasportatore) con whatsup. E ci si reca spesso.
754654 si assicura online con la solita mail. L'assicurazione non condivide targa o mail, ma solo un metadato di tecdoc (un singolo, banale, numero). 754654 possiede una renault megane SW 2009-11 1.4Tgasolio lev2, condi, allestimento lusso pazzo (e' a gasolio!), con cerchi da 17 e autoradio mp3 senza ruota di scorta ma con il kit fumatori. Con un secondo metadato abbiamo pure il colore.


Alcuni punti vendita USA stanno raccogliendo fisicamente i numeri MAC dei celli. Per avere la location precisa dei clienti indoor. Arrivera' anche da noi a breve. Nei super potrebbe esserci gia'.
754654 potrebbe essere un frequentatore della pizzeria “bella napoli” di corso emanuele a Torino tutti i giovedi.
754654 potrebbe poi passare davanti alla copisteria “mai piu' rilegature” di via edison, dove abita alfredina. Tutti i giovedi'.
Cosa succederebbe se gli arrivssero sul pc condiviso con la moglie tutte le pubblicita' di TO? (e lei non fosse grillina?)


Di questa persona non sappiamo il nome, ma per noi e' veramente importante che si chiami gino, pippo o 754654? La risposta e' no. Il nome ' solo una convenzione: 754654 e' un nick, un identificativo come il codice fiscale.
Ecco!
Il metadato e' il nuovo codice fiscale! Certo puo' cambiare decine di volte nella vita ma alla fine voi siete un metadato.
E cosa succederebbe se qualcuno oltre ai “normali” metadati associasse un nome vero, univoco, che non cambia per tutta la vita?
Nulla, sarebbe oltremodo facile con la massa di dati se avete accesso ad un aggergatore qualsiasi basta che nessuno sappia che lo avete fatto: e' solo un record sepolto in qualche server.
Associo 754654 al vero nome o al numero di telefono. Da quello grazie alle informazioni piu' o meno pubbliche, comunque minabili in rete, posso sapere della vostra vita quasi tutto.


Ecco il VERO scopo di questi costosi media che cercano di avere i vostri dati. FB non sta solo su con la pubblicita', Lycos fece lo stesso e aveva milioni di utenti con sevizi simili. MA, questa e' la differenza, nessuno pagava cosi' tanto questi dati o sorreggeva gli investimenti atti a migliorare il servizio (avete visto gli snap di FB agli inizi?).
Quindi CHI paga questi metadati piu' dell'oro?
Sostanzialmente altri che possono incrociarli.
FB SA il vostro nome, mail e dove abitate. Qualche volta il vostro n di cello
WA SA il vostro numero di cello e dove siete.
Se WA comprasse FB avremo il grande fratello. Dove, chi, perche'.


E chi pagherebbe questa miniera di informazioni?
L'unico che potrebbe pagare cosi' tanto e' qualche stato. Non ci voleva snowden per arrivarci,no?


Ma vediamo ad esempio che alcuni parlamentari, piuttosto che tirar fuori 10 o 20 euro all'anno per poter gestire la posta andavano (vanno?) a rivelare informazioni sullo Stato italiano un che dal punto di vista finanziario nostro concorrente. (si i grillini! Gli esperti del web!)
Siete su un tavolo a discutere dell'importazione di banane secche di cui avete gran bisogno ma, ovviamente non vi esponete. Ma l'interlocutore SA che voi avete un bisogno e in cambio delle banane vuole che togliate i dazi sulle molle per le penne a biro. Hanno letto la vostra mail. Siete in posizione di inferiorita'. Legalmente. 
Il server e' sul territorio USA. 

La mail “sonounostupidogrillino@hotmail.com” e' conservata e viaggia attraverso gli stati dell'unione come i metadati del cellulare e l'account FB dal quale manca solo che sanno quanti peli avete sul cu.
Tutte queste cose io le avevo già dette prima dello scandalo NSA perché, non ci voleva un genio, a capire che c'erano alcune situazioni molto bizzarre e chiunque non sia propriamente un idiota trovandosi informazioni che possono far cambiare drasticamente la qualità della vita dei propri cittadini in meglio non cerchi di avere accesso alle informazioni visto che sono già sul nostro territorio e già a disposizione per una ragione o per un'altra.

Come quando i fessi del PD inneggiavano in aula contro echelon. Sai che roba, con 4 server piazzati dentro altrettanti aggregatori secondo me si rischia di localizzare pure le spie: la mancanza di qualcosa e' uguale alla sua presenza.


Se tutto questo continuasse cosi', associando il MAC, la posizione, a qualcosa di piu' appettitoso come la gestione dei nostri dati fiscali all'estero, ops, accade gia!, o a quelli della carta di credito o telefonate sarebbe un grande fratello.
Ecco perche' piace WA: perche' sposta la telefonia (SMS) all'estero. Non perche' sostituisce un servizio migliore come le email. 

Piace non agli utenti, ma ai compratori di info. Ecco perche' sta in piedi.

Ecco perche' piace skype, sposta TUTTA la telefonia mondiale su di un sito USA. Si e' solo scontrata con la banda all'estero: chi ricorda il cellulare skypephone del 2006 circa? Sono solo arrivati troppo presto.
Ci riproveranno. Magari aggiungendo l'audio su WA.

Il gratis non esiste. Ad oggi e' pagato dallo stato americano e dalle agenzie di pubblicita' americane che ci profilano pesantemente.


Adesso dopo lo scandalo NSA tutti a parlare di criptare, criptare, criptare, criptare.
Non serve a niente. Le info si scambiano e basta. Dopo il cript, non durante: fatica sprecata.
Usate Whatsapp, carini...




PS
Questo post e' stato scritto il 28 settembre del 2013. Lo pubblico oggi non ancora terminato perche' e' successo qualcosa di importante.
WA e' stata acquistata da FB.
FB ora sa sempre dove siete e con chi parlate.
E con le foto chi vedete (ricordate che ha il riconoscimento facciale, vero?).








4 commenti:

Anonimo ha detto...

Cassandra, la più bella delle figlie del re Priamo, usciva in quel punto fuori delle mura, e quando fu davanti al cavallo si gettò per terra piangendo. Poi si alzò, guardando lontano nel mare, come se nel mare vedesse cose spaventose.
"È vivo il cavallo! Combatterà come mille nemici! Io lo vedo! Saremo vinti, saremo morti! Il cavallo respira, cammina, porta armi! Non lo vedete che è vivo? Non conducetelo a Troia! Ecco! Corrono per la città, vi uccidono! Ah! Tutti morti, tutto sangue! Sangue e catene! Pianti, grida, dolore, disperazione!" Così gridò Cassandra, piangendo, e si gettò per terra sfinita.
Ma nessuno le credeva; nessuno credeva mai alle parole di Cassandra. E i cittadini si affollavano sempre più intorno al cavallo, ammirandolo.

Anonimo ha detto...

Pensa che nella scuola (italiana) di mio nipote gli studenti sono obbligati dagli insegnanti ad avere facebook per poter ricevere le comunicazioni della scuola.




Laboramente ha detto...

GRAZIE GRAZIE GRAZIE lo sto urlando ai quattro venti ma credo che saranno pochi coloro che capiranno che questo non è un gioco, non è un pettegolezzo, non è un banale al lupo! Incantati dal miraggio e drogati fino a perdere la ragione, finiranno in trappola per i secoli futuri.Facebook ha causato lo sfascio di tante famiglie, obbliga la gente a dare i dati anche in modo forzoso, concatena gusti amicizie e costringe a cliccare o ad aprire pagine per guadagnare, schiavizza con innumerevoli giochi che chiedono denaro che prima o poi paghi e troppe ce ne sarebbe da dire e tu lo sai. Comprare pure i droni per aumentare l'estensione di facebook,fino in Africa quando guerre povertà e fame ci stanno minacciando, buttare via miliardi per la follia di chi sogna di possederci. Sinceramente per quanto ami la tecnologia e la rete mi è venuto il disgusto, l'umanità sta regredendo nuovamente ed è frustrante non poter fare nulla per cambiare le cose. La fine dei tempi dicono, sarà preceduta dalla confusione. Sono contenta di essere nata prima e mi dispiace per la nuova generazione ancora lucida, che dovrà subire questo degrado e combattere per salvare la ragione e non perdere la speranza.

Anonimo ha detto...

Interessante anche questo radio servizio:

http://blogs.radiopopolare.it/alaska/2014/03/10/alaska-xl-21-la-costituzione-nascosta/

in particolare questa parte:
http://pod.radiopopolare.it/alaska_10_03_2014_2.mp3

e altre cose interessanti di seguito:
http://pod.radiopopolare.it/alaska_10_03_2014_3.mp3